,,
Virgilio Sport

L'Inter vara il tridente delle meraviglie: un attaccante è di troppo

L'accordo con Dybala è sempre più vicino e Lukaku sta spingendo moltissimo per tornare nerazzurro. Lautaro Martinez resterà. Oltre a Sanchez, si profila un altro addio eccellente.

16-06-2022 08:19

L’Inter, la prossima stagione, potrebbe presentarsi i nastri di partenza con un attacco spettacolare. I tifosi nerazzurri sognano il tridente delle meraviglie, ovvero Dybala-Lukaku-Martinez. Tuttavia, c’è chi non è particolarmente felice.

Inter, Dybala e Lukaku vicinissimi

Ormai sembra solo una questione di tempo. Paulo Dybala e Rumelu Lukaku sono sempre più vicini ad accordarsi con il club nerazzurro. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la distanza tra le parti (a livello economico), sarebbe molto limitata. Ballerebbe circa un milione di euro all’anno. La Joya sembra sempre più convinta ad accettare la proposta dell’Inter. La fumata bianca potrebbe arrivare nel giro di qualche giorno.

Anche Romelu Lukaku vede la luce in fondo al tunnel. Il belga sta facendo il diavolo a quattro per lasciare il Chelsea e tornare a Milano, sponda nerazzurra. Il prestito oneroso sembra la soluzione più probabile. Ora c’è solo da capire come arrivare all’accordo definitivo tra le parti. Il nome di Denzel Dumfries è un asset importante all’interno della trattativa.

Inter, Lautaro Martinez non va da nessuna parte

Lautaro Martinez ha ribadito, in più occasioni, di non voler lasciare l’Inter. L’argentino non vede l’ora di tornare a giocare con Romelu Lukaku e di poter inserire nel terzetto anche il compagno di nazionale Paulo Dybala.

Simone Inzaghi gongola: a breve potrebbe avere a disposizione un tridente da sogno, uno dei più forti d’Europa. Tre stelle che renderebbero l’Inter ancor più qualitativa di quanto non si già ora.

Inter, tutto pronto per un addio eccellente

Non solo acquisti in attacco. La società nerazzurra deve pensare anche a salutare qualche attaccante. Alexis Sanchez è sul mercato da tempo mentre Joaquin Correa non ha nessuna intenzione di prendere in considerazione l’idea di andarsene (è molto amico di Paulo Dybala). La sensazione è che le valigie le dovrà fare Edin Dzeko.

Il bosniaco ha ancora un anno di contratto con il club nerazzurro a circa cinque milioni di euro netti a stagione (più vari bonus). Classe 1986, al suo primo anno nerazzurro, ha segnato 13 gol in 49 partite. Ora potrebbe essere costretto ad andarsene. Il rischio di non avere spazio in campo sarebbe altissimo, nel caso in cui sia Paulo Dybala che Romelu Lukaku si vestissero di nerazzurro.

Ma dove potrebbe andare a giocare Edin Dzeko? La Juventus l’ha inseguito per tanti anni. Dovesse diventare un’occasione di mercato, potrebbe anche farci un pensiero. Da non escludere soluzioni estreme come MLS o Turchia (dove, lo scorso anno, ha giocato l’amico Miralem Pjanic). Prima aspetterà di capire chi arriverà a Milano.

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Milan LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...