Virgilio Sport

Lutto per Mohammed Ben Sulayem: morto in un incidente il figlio pilota del presidente FIA

La tragedia è stata confermata dopo le indiscrezioni della stampa straniera che ha svelato la grave perdita che ha colpito il numero uno della FIA: la morte del figlio 29enne

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Lutto per Mohammed Ben Sulayem: morto in un incidente il figlio pilota del presidente FIA Fonte: ANSA

Terribile lutto per Mohammed Ben Sulayem, presidente della FIA, che ha perso suo figlio Saif Muhammad bin Salim, deceduto in seguito a un incidente stradale avvenuto nella giornata di martedì, 7 marzo, a Dubai. Una immane perdita per il numero uno della Federazione, che dopo le indiscrezioni circolate nelle ultime ore, ha affidato a un comunicato la conferma, purtroppo, del decesso del figlio appena 29enne.

La conferma della tragedia: il figlio di Mohammed Ben Sulayem

Come accennavamo, a comunicare la notizia è stata la Federazione Automobilistica degli Emirati attraverso i propri account social:

“L’Emirates Automobiles Organization porge le sue più sentite condoglianze al presidente della Federazione Internazionale Automobilistica (FIA), per la morte del defunto Saif Muhammad bin Salim”, si legge nella nota molto concisa e diffusa dopo che la notizia era trapelata.

Chi era Saif Muhammad bin Salim

Al pari del padre, grande appassionato ed esperto uomo di vertice al comando della FIA, Saif Muhammad bin Salim nutriva una smodata passione per i motori e per due stagioni (2016 e 2017) ha gareggiato nel campionato di Formula 4 del suo Paese.

Dopo aver smesso al termine della stagione, dal 2021, anno in cui Mohammed Ben Sulayem ha ereditato il posto di Jean Todt alla guida della FIA, ha incominciato a seguire il padre negli eventi dedicati e a diventare presto una figura molto nota tra gli addetti ai lavori.

La morte in un incidente stradale il 7 marzo

Il tremendo incidente stradale, nel quale sarebbe rimasto vittima il giovane figlio del numero uno della FIA, sarebbe avvenuto nella giornata del 7 marzo e quando ormai la notizia è trapelata attraverso media internazionali, è stato pubblicato il comunicato che ha confermato, indirettamente, il decesso dell’ex pilota.

Dopo la voce diffusa da svariati organi di stampa internazionali, l’ufficialità è arrivata anche attraverso Ibrahim Al-Zubaidi, giornalista, che ha riportato la notizia ufficiale data dall’Emirates Motorsport Association, la federazione degli Emirati Arabi.

Secondo le ricostruzioni dei media locali, il figlio del presidente sarebbe deceduto in seguito a un incidente stradale avvenuto per le vie di Dubai, martedì scorso sul quale non sono stati forniti altri dettagli.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...