Virgilio Sport

Mario Balotelli si sfoga: "Ecco il mio più grande errore"

"Ero da Pallone d'Oro, ma ho perso alcune occasioni, succede", ha detto l'ex attaccante di Inter e Milan.

02-03-2022 12:34

I rimpianti di Mario Balotelli. In un’intervista concessa a The Athletic, l’ex attaccante di Inter e Milan, attualmente all’Adana Demirspor in Turchia, ha ripercorso la sua carriera, raccontando le tante occasioni perse nel corso degli anni.

Balotelli: “Per qualità nulla da invidiare a Messi e Ronaldo”

“Se parliamo di qualità calcistica, non ho nulla da inviare a Messi e Cristiano Ronaldo – è la frase ad effetto di SuperMario -. Al giorno d’oggi non posso dire di essere bravo come Ronaldo, perché Ronaldo ha vinto quanti palloni d’oro? Cinque? Non puoi paragonarti a loro. Ma io ho perso tante occasioni per arrivare a quel livello”.

Balotelli: “Lasciare il City è stato il mio più grande errore”

Balotelli si dice certo che avrebbe vinto almeno un Pallone d’Oro, se fosse rimasto in Inghilterra nel 2013 invece di tornare in Italia, al Milan. “Se non avessi lasciato il City avrei vinto almeno un Pallone d’Oro. Con la mentalità che ho oggi, certamente ce l’avrei fatta. Lasciare Manchester è stato il mio più grande errore, nell’anno in cui sono partito ho giocato molto bene a Milano per un anno e mezzo, ma dopo ho avuto dei problemi. E ora che sono più maturo, so che non avrei dovuto lasciare il City in quel momento. Tutti questi anni hanno visto il City migliorare, migliorare e migliorare. Avrei potuto essere come Sergio Aguero per molto tempo”.

Balotelli: “Voglio la Nazionale e il Mondiale”

“L’unico obiettivo che ho è andare in Nazionale e provare a portare la selezione italiana al Mondiale – ha continuato Balotelli -, cercando anche di arrivare ai primi tre posti in campionato con l’Adana. So che non è facile, ma sono queste le cose più importanti in questo momento. Sento che può essere così per il resto della mia carriera, ed è quello che voglio, voglio solo tornare in Nazionale. Gli ultimi due anni non sono stati molto facili per me, a Monza e Brescia. Ho avuto anche degli infortuni. Per me la normalità dovrebbe essere essere la Nazionale. Sto lavorando per essere lì a marzo quando avremo le qualificazioni e spero che sarò convocato”.

Mario Balotelli si sfoga: "Ecco il mio più grande errore" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...