,,
Virgilio Sport SPORT

Marotta dribbla tutti: volpe Mourinho, sgarbo al Milan e mercato

L'Ad nerazzurro ha toccato molti temi e dribblato alcune provocazioni durante la presentazione dei calendari di Serie A 2021/2022

Alla presentazione dei calendari della stagione 2021/2022 di Serie A era presente tutto il gota del calcio italiano, compreso l’Ad dell’Inter Beppe Marotta, al quale sono state rivolte diverse domande, alcune anche spinose, alle quali, dall’alto della sua esperienza, non si è sottratto ma ha invece risposto in maniera diretta, ficcante, a volte ironica, come è nel suo stile.

CALHANOGLU SGARBO AL MILAN? – Approfittando della presenza anche di Paolo Maldini, direttore tecnico rossonero, non poteva non arrivare la domanda su Calhanoglu, ostacolo che Marotta ha aggirato come faceva Alberto Tomba in slalom: “Calhanoglu? Solo opportunità di mercato, nessuno sgarbo al Milan. Oggi tocca a me prendere uno svincolato dal Milan, magari domani toccherà a loro prenderne uno da noi”.

“FACILE VINCERE SENZA PAGARE GLI STIPENDI” – Altra domanda insidiosa ha riguardato una recente dichiarazione di José Mourinho, fresco allenatore della Roma, che l’ad nerazzurro ha commentato così: “La frase di Mourinho sugli stipendi? Dico che conosciamo Mourinho, è una grande volpe, furba. È abituato a innervosire o stimolare gli avversari, io sto al gioco e mi sento stimolato, sta a noi non cadere in litigiosità”.

SUL SOSTITUTO DI HAKIMI – Seppur a peso d’oro, l’Inter in questa finestra di mercato ha perso uno dei grandi protagonisti della vittoria dello scudetto, Achraf Hakimi, e il club non è riuscito ancora a trovare un degno sostituto in grado di non farlo rimpiangere. “È un bel rebus – ha dichiarato Marotta – non è per niente facile sostituire un grande giocatore come Hakimi”.

SU SIMONE INZAGHI – Seduto, poi, di fianco a Igli Tare, ds della Lazio, a Marotta è stato chiesto anche del nuovo tecnico Simone Inzaghi, e anche qui il dirigente nerazzurro ha saputo dribblare la domanda senza perdere il controllo… della palla: “Alla Lazio il merito di aver dato fiducia a Inzaghi e di averlo svezzato. Io ho raccolto quanto fatto da loro”.

SPORTEVAI | 14-07-2021 20:46

Marotta dribbla tutti: volpe Mourinho, sgarbo al Milan e mercato

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...