Virgilio Sport

Masters 1000 Montecarlo: sfuma il sogno semifinale per Sinner

Dopo tre ore e sette minuti di incredibile battaglia l'altoatesino viene battuto dal tedesco Zverev.

15-04-2022 20:11

La più bella partita di tennis maschile giocata finora in questo 2022 la vince il tedesco Alexander Zverev che nei quarti di finale del Masters 1000 di Montecarlo batte col punteggio di 5-7 6-3 7-6 uno Jannik Sinner che ha lottato in maniera eroica, come un leone, per 3 ore e 7 minuti nonostante fosse in precarie condizioni fisiche per le vesciche ai pedi che lo tormentano ormai in maniera cronica.

I risultati del Masters 1000 di Montecarlo

Montecarlo, Zverev-Sinner: grande rimonta di Jannik nel primo set

Dall’1-1 nel primo set 0-15 servizio Zverev il tedesco infila una serie di 13 punti consecutivi che lo porta a condurre 4-1 ma Sinner nel settimo gioco recupera il break di svantaggio. Nell’undicesimo game Zverev annulla tre palle break, ne ha lui una per aggiudicarselo ma poi sulla quarta commette doppio fallo e manda Sinner a servire per il primo set che Jannik si aggiudica tenendo il servizio a zero e chiudendolo con un ace.

Montecarlo, Zverev-Sinner: un medical timeout cambia il secondo set a favore del tedesco

Nel terzo game del secondo set Zverev commette tre errori gratuiti andando sotto 0-40, annulla la prima palla break ma non può nulla sulla seconda, sulla quale Sinner gioca un passante di rovescio vincente. Ma nel game successivo l’altoatesino di Sesto Pusteria restituisce il break anch’egli con un doppio fallo sull’ultimo punto.

Nel quinto gioco due palle break salvate da Zverev che poi chiede il medical timeout per un problema alla coscia destra. Da quel momento il match cambia, Sinner perde il ritmo mentre Zverev lo ritrova magicamente, fa il break nell’ottavo game e poi nel nono chiude il parziale.

Montecarlo, Zverev-Sinner: l’altoatesino si arrende solo sul filo al tie-break

L’inizio del terzo set non è migliore per Jannik che si salva da 0-30 nel primo game ma nel terzo perde la battuta a zero. Nel gioco successivo Zverev va sul 40-15 ma prima si fa annullare una palla game da Sinner, poi sul punto serve la prima da sotto sbagliandola e sulla seconda commette doppio fallo restituendo poco dopo il break di vantaggio!

Jannik perde di nuovo il servizio nel settimo game con doppio fallo finale ma nonostante Sinner sia visibilmente più stanco di Sascha effettua il controbreak quando il tedesco serve per il match sul 5-4. L’undicesimo game è da cardiopalma e se lo aggiudica Sinner alla terza occasione dopo aver annullato una palla break.

Zverev invece si aggiudica quello successivo a zero e allora decide tutto il tie-break, nel quale dal 2-2 al 5-5 ci sono sei punti persi da chi rispondeva e poi, sugli ultimi due punti, Sinner commette i due errori che consegnano la semifinale a Zverev, Sascha affronterà il greco Stefanos Tsitsipas, campione uscente, che ha battuto in due ore e tre quarti di gioco col punteggio di 6-2 6-7(3) 6-4 l’argentino Diego Schwartzman.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...