Virgilio Sport

Mbappè-Paris Saint-Germain, stavolta è finita davvero: informato il club, andrà via. Lo aspetta il Real Madrid

Mbappé ha comunicato alla proprietà del PSG che non intende rinnovare il contratto: lascerà la Francia a giugno, per approdare con tutta probabilità al Real di Ancelotti.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Questa volta è proprio finita tra Kylian Mbappé e il Paris Saint-Germain. L’asso francese lascerà il club della capitale a giugno, alla scadenza del suo contratto. Quello che era un segreto di Pulcinella si è trasformato in una “bomba” di mercato nel corso del pomeriggio, quando tutti i portali specializzati hanno dato notizia del prossimo divorzio. Scongiurato da Nasser Al-Khelaifi, il presidentissimo del PSG, in più circostanze negli ultimi anni, prima nell’estate 2022 e poi – soprattutto – in quella del 2023. Ma stavolta le cose andranno diversamente.

Mbappé-PSG, il retroscena: l’annuncio al club

È stato lo stesso calciatore, martedì pomeriggio, prima del match d’andata degli ottavi di finale di Champions League vinto 2-0 dai parigini sugli spagnoli della Real Sociedad, a comunicare alla dirigenza del club di non voler rinnovare. Di fatto, intenzione che era nota a tutti a Parigi e soprattutto a Madrid, dove Florentino Perez briga da tempo per assicurarsi le prestazioni del fenomeno francese. Ci riuscirà con tutta probabilità tra qualche settimana.

Mbappé al Real: tridente con Bellingham e Vinicius

Pur di “liberarsi” dalla prigione dorata parigina, Mbappé ha rinunciato addirittura a cento milioni di euro a stagione. Troppo forte la volontà di misurarsi in un campionato più competitivo come la Liga, o di poter dare l’assalto alla Champions da favorito e non più da outsider, come accaduto in tutti questi anni a Parigi. E poi a Madrid non correrà il rischio di impoverire. Il Real Madrid è pronto a completare un attacco che prevede lui, Vinicius e Bellingham, stanziando una cifra mai vista, neppure dalle parti del Bernabeu dove pure agli investimenti folli sono abituati.

Dodici titoli per Mbappé a Parigi: e non è finita

Volge al termine, dunque, l’esperienza di Mbappé al Paris Saint-Germain, iniziata nel 2017 quando si trasferì giovanissimo dal Monaco per 180 milioni di euro. A Parigi l’asso francese ha conquistato cinque titoli nazionali, tre Coppe di Francia, tre Supercoppe, una Coppa di Lega, più cinque titoli di miglior cannoniere della Ligue 1. Un altro Scudetto è in arrivo quest’anno. La Champions chissà. Dovesse fallire anche questa volta a Parigi, Mbappé potrà riprovarci l’anno prossimo. In maglia bianca.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...