,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Inter, aspettando Eriksen Inzaghi chiede un pupillo

Il futuro agonistico del centrocampista danese è in bilico dopo l'arresto cardiaco subito ad Euro 2020. Il neo allenatore nerazzurro sogna di avere a disposizione Luis Alberto, ma Lotito spara alto...

Il mondo Inter ha espresso la massima vicinanza a Christian Eriksen dopo il grave malore che ha colpito il centrocampista della Danimarca durante la partita di Euro 2020 contro la Finlandia.

Dopo oltre 40 minuti di terrore, le notizie positive filtrate dall’ospedale di Copenaghen dove il giocatore nerazzurro è stato immediatamente ricoverato in seguito all’arresto cardiaco subito in campo hanno spezzato la tensione di tutti gli appassionati di calcio del mondo e in particolare dell’ambiente interista, che in un anno e mezzo ha imparato a conoscere un giocatore che avrà anche faticato ad inserirsi nel calcio italiano, ma che ha sempre brillato per educazione e buona volontà riuscendo a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel girone di ritorno della stagione culminata con la conquista dello scudetto.

Lo stesso Eriksen ha voluto ringraziare pubblicamente l’Inter, intesa come dirigenti, compagni di squadra e tifosi, che hanno riempito di affetto il giocatore e la sua famiglia nelle ore successive alla tragedia sfiorata.

Tuttavia, mentre lo staff medico dei campioni d’Italia sta studiando di fare un blitz a Copenaghen per tastare da vicino le condizioni di Christian Eriksen e per testimoniare ulteriormente la propria vicinanza, con il passare delle settimane diventerà dominante il tema del futuro calcistico dell’ex Tottenham.

Il fantasista potrà riprendere a giocare? In casa Inter nessuno vuole ancora pensarci, ma il mercato ha le sue leggi e, al netto della necessità di fare plusvalenze entro la fine di giugno, la rosa a disposizione di Simone Inzaghi dovrà essere all’altezza.

Così, come riportato da ‘Il Messaggero’, ecco spuntare la notizia di un possibile assalto dell’Inter a Luis Alberto.

Le caratteristiche del centrocampista della Lazio ricordano da vicino quelle di Eriksen e lo spagnolo era del resto già il sogno, chissà quanto proibito, del tecnico piacentino dopo la firma con l’Inter.

Luis Alberto del resto è stato uno dei giocatori maggiormente valorizzati da Inzaghi nei suoi cinque anni a Roma durante i quali l’allenatore ha saputo trasformare un centrocampista arrivato sfiduciato dal Liverpool in uno dei migliori interpreti del campionato nel ruolo di mezzala tuttofare, in grado di fare gioco, fornire assist e andare al tiro in prima persona. 

Un giocatore che, per caratteristiche, sarebbe piaciuto anche ad Antonio Conte, ma dopo la burrascosa separazione dalla Lazio, Claudio Lotito non vuole concedere privilegi al Simone Inzaghi, così la prima valutazione di Luis Alberto è stata di 60 milioni.

Affare per il momento impensabile per l’Inter, che pensa in primo luogo al recupero di Eriksen, ma il mercato è lungo. E chissà che la trattativa non possa decollare anche con il danese ancora in rosa…
 

OMNISPORT | 15-06-2021 11:01

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...