,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Inter: nuovo piano del Barcellona per Lautaro

Trattativa ben avviata, i blaugrana pronti a vendere per finanziare l'operazione.

Dopo una lunga attesa, Lautaro Martinez è tornato al gol. Grande prestazione e rete del definitivo 3-1 nella sfida con il Torino. Sorriso ritrovato ma il futuro resta un mistero. Il Barcellona non ha nessuna intenzione di mollare la presa.

Come riportato dal MundoDeportivo, il Barça non avrebbe gettato la spugna, anzi avrebbe un nuovo piano per arrivare al Toro, strapparlo all’Inter e vestirlo di blaugrana. Il giovane bomber argentino resta, quindi, il principale obiettivo di mercato del club catalano.

Nello specifico, il Barcellona avrebbe già un accordo ben delineato con il giocatore che non vedrebbe l’ora di giocare al fianco di Leo Messi, suo grande idolo. Non a caso, il rinnovo con l’Inter è in alto mare da settimane.

Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcellona, è stato chiaro: “Per quanto riguarda Lautaro, la trattativa si è fermata. Abbiamo parlato con l’Inter qualche settimana fa e ora siamo in una fase di analisi”, le sue parole a Onze.

Le “analisi” che i vertici blaugrana stanno facendo sono legate a come recuperare i soldi necessari a finanziare l’operazione. L’unica strada è quella di cedere più giocatori possibili. Con le valigie pronte ci sarebbero Jean Clair Todibo, Rafinha Alcantara, Ivan Rakitic, Arturo Vidal, Neto Murara, Samuel Umtit.

Anche Emerson (cercato dal Milan) e Ousmane Dembélé potrebbero partire, se arrivasse l’offerta giusta. L’obiettivo è racimolare 70 milioni di euro e, aggiungendoci il cartellino di Junior Firpo, arrivare ad accontentare l’Inter.

L’Inter continua a ribadire che Lautaro Martinez è il presente e il futuro della squadra nerazzurra ma, dalla Spagna, insistono nell’indicare il Toro, sbloccatosi in campo, come l’unico, vero obiettivo di mercato dell’estate blaugrana.

FOTO GALLERY INTER-TORINO 3-1

OMNISPORT | 14-07-2020 07:55

Mercato Inter: nuovo piano del Barcellona per Lautaro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...