Virgilio Sport

Mercato Juventus, in attacco si va verso un ballottaggio low cost

Bianconeri a caccia di un centravanti esperto che accetti la panchina: Pellè prima alternativa a Llorente se il Napoli non libererà lo spagnolo.

Pubblicato:

Il mercato di gennaio sta per aprire i battenti e Inter e Milan sono tra le big più attese. Seconda e prima della classifica e destinate forse a un inatteso testa a testa per lo scudetto, nerazzurri e rossoneri sono pronte a colmare le lacune dei rispettivi organici rimaste aperte dopo la sessione della scorsa estate con il chiaro obiettivo di mantenere il sostanzioso vantaggio in classifica sulla Juventus, che pure ha una partita in meno, quella che dovrà essere recuperata contro il Napoli.

Viceversa i bianconeri non dovrebbero mettere a segno operazioni significative a gennaio, preferendo allungare lo sguardo su affari per il futuro, come il possibile acquisto del giovane esterno difensivo Bryan Reynolds, statunitense classe 2002 dell’FC Dallas.

La rosa di Andrea Pirlo dovrebbe però accogliere almeno un elemento nuovo, per la precisione un centravanti per completare l’attacco dove latitano alternative di ruolo ad Alvaro Morata.

Proprio la ricerca di un 9 ha caratterizzato a lungo l’ultima sessione di mercato per la Juventus, che ha scelto lo spagnolo dopo aver inseguito, tra gli altri, Arkadiusz Milik ed Edin Dzeko. Ora l’identikit del giocatore cercato è quello di una punta d’esperienza, che conosca già il campionato italiano ed accetti la panchina e che possibilmente non richieda un notevole sforzo economico.

In secondo piano quindi i nomi di Memphis Depay del Lione e del cagliaritano Leonardo Pavoletti, il preferito è un possibile cavallo di ritorno come Fernando Llorente, ai margini al Napoli. Lo spagnolo, nel mirino anche del Milan che cerca lo stesso tipo di giocatore per fare da riserva ad Ibrahimovic, gradirebbe il ritorno a Torino dove ha militato con successo tra il 2013 e il 2015 vincendo due scudetti, ma a frenare il potenziale affare sono i rapporti a dir poco gelidi tra la Juve e il Napoli, dove pure Llorente non rientra nei piani di società e allenatore.

Più facile arrivare ad uno svincolato come Graziano Pellè. Come riportato da ‘Tuttosport’, l’ex nazionale azzurro è svincolato dopo la lunga esperienza in Cina con lo Shandong Luneng e i componenti del suo entourage hanno raccolto qualche segnale dalla società juventina. Esperto (classe ’85) e abile anche nel giocare per la squadra, Pellè valuta il ritorno in Serie A dove non gioca dal 2012, ma è anche un obiettivo del West Ham, avendo estimatori in Premier League dopo la proficua esperienza con il Southampton tra il 2014 e il 2016.

 

Mercato Juventus, in attacco si va verso un ballottaggio low cost Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...