,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juventus, nuova pista a centrocampo: un ritorno si allontana

Manuel Locatelli resta la prima scelta dei bianconeri per rifondare e ringiovanire la linea mediana: come alternativa il vecchio pallino Corentin Tolisso del Bayern Monaco supera Miralem Pjanic.

In attesa di capire quale sarà il futuro di Cristiano Ronaldo, in casa Juventus sono giornate di intenso lavoro per non farsi trovare impreparati quando la sessione estiva del calciomercato 2021 decollerà veramente, ovvero dopo la fine di Euro 2020.

Come sanno infatti bene anche il Milan, costretto a mettere in standby il discorso Giroud, e pure il Psg, che si è affrettato a definire l’acquisto di Gigio Donnarumma prima del via della rassegna continentale, la concentrazione di tutti i big del calcio europeo è per il momento sul torneo itinerante in corso di svolgimento in 12 città del Vecchio Continente.

Per il mercato c’è tempo, così i club devono limitarsi a tessere le proprie tele. Per quanto riguarda la Juventus si parla in particolare del centrocampo, reparto nel quale è sicuro un innesto di spessore che innalzi la qualità del reparto dopo un’annata non esaltante proprio a causa dell’assenza di una luce in mezzo al campo.

Ebbene, ai due nomi in lizza se n’è aggiunto un terzo. La prima scelta è come noto Manuel Locatelli, stella del Sassuolo e della Nazionale italiana, da tempo nel mirino dei bianconeri, ricambiati dal gradimento del giocatore. I neroverdi però chiedono non meno di 40 milioni e anche in questo caso Euro 2020 potrebbe cambiare tutto facendo ulteriormente impennare le quotazioni del prodotto del vivaio del Milan.

L’alternativa principale era rappresentata dal ritorno di Miralem Pjanic, giocatore sempre gradito a Max Allegri e pronto a lasciare il Barcellona dopo un’annata non esaltante, ma il bosniaco, secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, è stato superato nelle ultime ore da un altro vecchio obiettivo della Juventus come Corentin Tolisso.

Il francese in forza al Bayern Monaco, campione del mondo 2018 e convocato dal ct Deschamps anche per Euro 2020, andrà in scadenza con i tedeschi nel 2022 e non dovrebbe vedere rinnovato il proprio contratto. La Juventus, che segue il giocatore già dai tempi del Lione nel 2017, studia l’operazione, senza però escludere la possibilità di definire l’affare a costo zero in vista della stagione 2022-2023.

OMNISPORT | 15-06-2021 07:57

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...