,,
Virgilio Sport SPORT

Milan Games Week 2021: 70mila persone per una importante ripartenza

Si appena conclusa la settimana della Milan Games Week 2021. Un evento atteso, a tratti insperato, ma che alla fine si è svolto in presenza con un successo strepitoso

16-11-2021 18:43

Si appena conclusa la settimana della Milan Games Week 2021. Un evento atteso, a tratti insperato, ma che alla fine si è svolto in presenza con un successo strepitoso. Due giorni su tre sold out, oltre 200 espositori, due palchi principali che in contemporanea ospitavano diverse finali e infinite attività tra le più divertenti, coinvolgenti e immersive che una fiera possa proporre.

La MGW 2021, organizzata da PG Esports e Fandango Club è stata un vero e proprio successo, anche e soprattutto se consideriamo la risposta ottenuta dal pubblico. La particolarità di quest’anno è stata quella di aver ridotto il numero dei padiglioni dell’intera fiera ed aver accorpato l’universo esport e quello dei fumetti nello stesso fine settimana.

L’evento si è tenuto nei padiglioni 8, 12 e 16 del polo fieristico milanese,nel comune di Rho. Questo ha  consentito una migliore fruibilità dello spazio a ogni tipologia di pubblico. Una volta superato l’ingresso infatti, i due padiglioni si dividevano in una doppia entrata, attraverso la quale si veniva letteralmente teletrasportati in un vero e proprio universo parallelo, anzi due ben distinti: esports e comics. Questo non ha fatto altro che unire passioni diverse sotto un’unica grande bandiera. Dai fan del gaming e delle competizioni esport, agli amanti dei comics e dei manga. Nessuno è rimasto deluso.

Importanti ospiti hanno calcato i palchi della fiera, presentando numerose attività. Tra questi  il famoso fumettista Sal Velluto, il pro-player esports Pow3r e Cristina Scabbia. L’immancabile Giorgio Vanni, che ha fatto tornare tutti bambini, cantando alcune delle sigle dei cartoni animati più amate dai fan. Rimanendo in tema musicale, hanno fatto la loro apparizione anche i rappers Lazza, Rondo e Vegas Jones.

Anche per questa edizione non sono mancati i partner di prestigio, anzi, per il ritorno in fiera dal vivo sono stati in tantissimi i brand e le aziende che hanno scelto di investire in prima persona. A partire da GameStop che ha supportato la manifestazione come official partner. Radio 105, YouTube, eBay. Samsung è stata Official Partner del Fuori Milan Games Week & Cartoomics, ospitando gaming session e meet&greet esclusivi all’interno della Samsung Smart Home. Per la prima volta infine, anche Corriere dello Sport-Stadio e Tuttosport hanno sposato l’evento come partner editoriali ufficiali.

La manifestazione si è svolta in totale sicurezza grazie ai protocolli di Fiera Milano, già attivi da mesi e che hanno supportato tutti i grandi appuntamenti fieristici da settembre a oggi.

L’incredibile espansione dell’universo streaming, si è potuta toccare con mano anche in questo grande evento. 30 ore di live complessive, in diretta sui canali ufficiali YouTube e Twitch, hanno permesso a tutti coloro che non hanno potuto partecipare, di godersi l’evento da casa, contribuendo in maniera significativa alla riuscita totale dell’evento.
L’incredibile successo di quest’anno ha permesso all’organizzazione di confermare già da ora l’appuntamento per il 2022 annunciando addirittura le date: dal 25 al 27 novembre 2022, proprio a ridosso del Black Friday, si terrà la prossima edizione.

La gigantografia all’ingresso della Milano Games Week recitava queste parole :” We missed you”. Non possiamo che accodarci a questo messaggio.

Ci era terribilmente mancata una fiera del genere in presenza. Speriamo vivamente che questa, possa segnare la ripartenza per un 2022 ricco di eventi simili. 

Articolo a cura di Francesco Basile 

SOCIAL MEDIA SOCCER

Milan Games Week 2021: 70mila persone per una importante ripartenza Fonte: Shutterstock

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...