Virgilio Sport

Milan, l'alternativa a Todibo non piace ai tifosi

La trattativa per il francese non si concretizza, i rossoneri guardano altrove

08-01-2020 10:22

Milan, l'alternativa a Todibo non piace ai tifosi Fonte: 123RF

Più passano i giorni, più Jean-Clair Todibo sembra allontanarsi dal Milan. Il difensore francese del Barcellona – individuato dai dirigenti rossoneri come il rinforzo ideale per il mercato di gennaio grazie all’accoppiata talento-giovane età – non pare convinto del trasferimento al Milan, mentre dalla Germania arrivano voci sempre più insistenti di un forte interessamento dello Schalke 04. 

L’ALTERNATIVA. Ecco, dunque, che Boban e Maldini hanno iniziato a guardarsi intorno, alla ricerca di possibili alternative sul mercato: secondo la Gazzetta dello Sport, se non dovesse arrivare Todibo il Milan potrebbe puntare su Andreas Christensen, 23enne difensore danese che con il Chelsea – sotto la gestione prima di Antonio Conte e poi di Maurizio Sarri – ha vinto Premier League, Coppa d’Inghilterra, Coppa di Lega ed Europa League. 

Christensen è ancora giovane, ha buona esperienza – anche internazionale – e viene ritenuto un giocatore piuttosto affidabile. Quest’anno ha giocato poco – appena 672 minuti in Premier League – e potrebbe essere attratto da una nuova sfida. Il suo nome, però, non accende l’entusiasmo dei tifosi milanisti. 

TIFOSI DIVISI. Sulle pagine social di fede rossonera, anzi, i milanisti si mostrano piuttosto scettici. “Sempre a guardare l’estero! In Italia ci sono tanti bravi calciatori ma si preferisce solo speculare…”, il pensiero di Vincenzo, che bacchetta l’esterofilia della dirigenza rossonera. 

“Alla fine prenderemo Ranocchia in prestito”, commenta Fabio, secondo cui il Milan di oggi non riuscirà ad acquistare un giocatore col curriculum di Christensen. Ad altri milanisti il danese piace, è il caso di Andrea: “Con Conte Christensen era titolare fisso come centrale nella sua difesa a tre”. 

Mentre per Kieran “Christensen a 20-25 milioni è un affare”. Lennart, infine, rimpiange Todibo: “Il Milan purtroppo non ha più il nome di una volta, siamo arrivati al punto che ad un giocatore piace lo Schalke più del Milan, che tristezza!”. 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...