Virgilio Sport

Milan-Lazio, Bakayoko dopo i cori razzisti rompe il silenzio: reazione

Su Instagram, il campione del Milan Bakayoko replica a chi gli hanno rivolto cori razzisti: "I tifosi saranno identificati"

Pubblicato:

Quanto accaduto durante Milan-Lazio ha lasciato riemergere l’iniquità di presenze disturbanti e sgradite, all’interno degli stadi: il problema del razzismo non è svanito con l’emergenza Covid e l’allontanamento dagli impianti del pubblico. La società di via Aldo Rossi ha preso posizione, rispetto a quanto sentito e avvenuto, e lo stesso ha deciso di fare anche il diretto interessato, Tiémoué Bakayoko.

La replica di Bakayoko su Instagram: “Saranno identificati”

Il centrocampista del Milan, destinatario di cori razzisti da parte della tifoseria ospite stando alla prima ricostruzione, assieme al compagno Franck Kessié, ha deciso di rompere il silenzio e di palesare la propria posizione, le proprie idee rispetto all’accaduto su Instagram.

“Grazie per il caloroso benvenuto rossoneri. Purtroppo mi sono infortunato al mio debutto, ma la cosa più importante è che la squadra abbia fatto tre punti. E mi rivolgo ad alcuni tifosi della Lazio ed ai loro cori razzisti verso di me e mio fratello Franck Kessié. Noi siamo forti ed orgogliosi del colore della nostra pelle. Ho tutta la fiducia nel nostro club affinché li identifichi”.

Il comunicato del Milan dopo quanto accaduto

Un post che ribadisce la linea del club rossonero, che ha deciso di rendere questi avvenimenti motivo di convinta opposizione non solo con una formale solidarietà ai suoi giocatori, ma proponendosi come soggetto attivo nell’esporre quanto accaduto, nel denunciare pubblicamente le offese grette e gratuite. Il Milan, in tal senso, non intende transigere e ha assunto una posizione societaria chiara e univoca con un comunicato.

Un modo per compattare e indirizzare la comunicazione, in questa fase di riapertura degli stadi dopo l’allontanamento del pubblico a causa dell’emergenza sanitaria:

“In merito ai cori discriminatori all’indirizzo del nostro calciatore Tiemoué Bakayoko, provenienti dal settore ospiti e avvertiti da alcuni giornalisti e spettatori, AC Milan dopo le opportune verifiche sta valutando di presentare un esposto alla FIGC”, si legge in una nota dei rossoneri.

VIRGILIO SPORT

Milan-Lazio, Bakayoko dopo i cori razzisti rompe il silenzio: reazione Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...