Virgilio Sport

Milan: Leao ora è un caso, Pioli lo difende ma è davvero impalpabile

Anche contro la formazione di Paulo Sousa, una prestazione "ciondolante", che ha fatto irritare i tifosi del "Diavolo". Solo un paio di tentativi di accelerazione entrambi falliti

Pubblicato:

In casa Milan, un’altra delusione targata Rafael Leão. Anche nel mezzo passo falso interno della compagine rossonera contro la Salernitana (1-1 nel “monday night” che ha chiuso il cartello della ventiseiesima giornata) una prova senza gol, ma anche senza spunti. Il tecnico Stefano Pioli lo ha difeso nelle dichiarazioni postpartita, ma è chiaro come questa situazione cominci a diventare un peso…

Due mesi senza gol: continuano le prove insufficienti di Leão

Anche contro la formazione di Paulo Sousa, una prestazione “ciondolante”, che ha fatto particolarmente irritare i tifosi del “Diavolo”. Solo un paio di tentativi di accelerazione, infrantisi sul muro della difesa ospite. E poi c’è quel gol che manca da dieci giornate: sono passati esattamente due mesi, infatti, da quel 14 gennaio dello stadio “Via del Mare” in cui l’acuto del portoghese al minuto cinquantotto, aveva dato il “la” alla rimonta del Milan (2-2 contro il Lecce). Ad aggravare la situazione, il fatto che di queste dieci partite senza acuto personale, ben poco sono state quelle classificabili nel novero della sufficienza.

Milan-Salernitana: i numeri impietosi di Leão

Numeri impietosi quelli contro la Salernitana per Leão: 6 passaggi negativi, solo 5 riusciti e 3 tiri respinti. A concludere l’opera, 14 palloni persi. Una prestazione negativa a cui Pioli ha deciso di porre fine al 62′ sostituendo il portoghese con Divock Origi.

Milan, perché Leão si accende solo nelle notti i Champions?

Le prove migliori Leão le ha offerte in Champions League, una volta che il palcoscenico si è fatto grande e particolarmente prestigioso. Ma questo non può e non deve bastare: un campione gli stimoli deve trovarli ad ogni partita. Il fatto che per Leão non sia così mette anche qualche dubbio di troppo tra i più maliziosi in tema di rinnovo contrattuale. Se la Serie A non basta più, il sogno è quello di giocare in Premier League?

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...