Virgilio Sport

Milan, ora anche Pioli è nei guai: servono quarti e qualificazione

Mercoledì la sfida con il Tottenham pare già decisiva. Il tecnico rossonero deve conquistare i quarti di finale e arrivare tra le prime quattro in campionato.

05-03-2023 09:55

La sconfitta patita a Firenze ha rimesso in discussione la posizione di Stefano Pioli. Il tecnico non può sbagliare la gara di ritorno con il Tottenham e non può mancare la qualificazione alla prossima Champions League.

Milan, il futuro di Pioli legato al finale di stagione

Mercoledì prossimo, il Milan sarà di scena sul campo del Tottenham per la gara di ritorno degli ottavi di Champions League. Si riparte dall’1-0 di San Siro. Per il Diavolo è necessario portarsi a casa la qualificazione ai quarti di finale per dimenticare il pesante passo falso in campionato con la Fiorentina.

Stefano Pioli, nel post match della gara con la Fiorentina, è stato chiaro: “Ho già in mente la squadra che schiererò a Londra, più o meno. Vanno valutate alcune situazioni. Sarà una partita totalmente diversa”. Nella formazione anti Spurs dovrebbero esserci Brahim Diaz e Ismail Bennacer.

Milan, la qualificazione alla prossima Champions League si complica

La sconfitta rimediata al Franchi contro la Fiorentina ha ingarbugliato ancor di più la corsa ai primi quattro posti, quelli che valgono il pass per la prossima Champions League. Al momento il Diavolo è quarto, con gli stessi punti dell’Inter (deve giocare oggi) e a +3 sulla Roma quinta forza del torneo e attesa dal confronto con la Juventus.

Da ricordare che, senza i 15 punti di penalizzazione, la Juventus di Massimiliano Allegri sarebbe seconda in classifica e, quindi, il Milan, virtualmente, fuori dai primi quattro posti.

Milan, il futuro di Pioli è ancora tutto da scrivere

Ad oggi, il futuro di Stefano Pioli non è ancora chiaro. Serve un grande finale di stagione per la riconferma. In primis, conquistare il pass per i quarti di finale di Champions League (obiettivo importante per la società).

Inoltre, il club rossonero non può pensare di non far parte delle quattro squadre che parteciperanno alla prossima edizione della Champions League. Due traguardi che Stefano Pioli non può fallire se non vuole rischiare di concludere la sua avventura al Milan anzitempo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...