Virgilio Sport

Milan spaventato da Camarda: l’agente mette in discussione il rinnovo del baby-talento

Tra pochi giorni il talento della Primavera compirà 16 anni e potrà firmare il primo contratto da professionista, ma il procuratore Riso frena: “Soluzione da valutare”

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Classe 2008, Francesco Camarda ha già debuttato con la prima squadra del Milan, dopo aver segnato tanti gol nelle giovanili rossonere: tra pochi giorni potrà firmare il primo contratto da professionista, ma l’agente Beppe Riso frena e spaventa il club rossonero.

Milan, pronto il primo contratto da pro di Camarda

Mancano pochi giorni al compleanno più importante della giovane vita di Francesco Camarda, o almeno il più importante da quando il ragazzino nato nel 2008 a Milano ha deciso di fare il calciatore: il 10 marzo, infatti, il baby talento delle giovanili del Milan compirà 16 anni e potrà firmare il suo primo contratto da professionista col club rossonero. Un passaggio scontato fino a qualche ora fa, ovvero prima delle parole pronunciate oggi dal suo agente Beppe Riso.

Camarda, l’agente spaventa il Milan sul contratto

Il procuratore di Camarda, infatti, ha spaventato il Milan con delle dichiarazioni che sembrano mettere in discussione la firma sul contratto. “Come sempre accade con tutti i nostri assistiti, dovremo sederci e valutare attentamente quale sia la strada migliore da percorrere per Camarda”, ha detto Riso a Forbes, facendo intendere di voler aprire una trattativa con il club. Il Milan potrebbe trovarsi spiazzato di fronte a questa richiesta: dopo aver scoperto e cullato Camarda, facendolo debuttare in serie A a soli 15 anni, il club rossonero si aspettava di procedere alla firma sul contratto senza intoppi.

Milan, tifosi infuriati con l’agente di Camarda

Le parole di Riso hanno ovviamente turbato i tifosi del Milan, che sui social si sono lasciati andare a commenti piuttosto pesanti nei confronti dell’agente. Per alcuni milanisti, il club rischia di perdere un altro talento così come avvenuto in passato con un altro celebre prodotto del suo vivaio. “Con Camarda rischiamo un Donnarumma 2”, commenta Doug su X. Saverio, invece, se la prende con tutta la categoria dei procuratori: “Sono la rovina dei giocatori. E poi Camarda deve ancora fare 16 anni. Pazzesco come il calcio sia in mano a questa gente”. Bruce resta ottimista: “Il progetto del Milan è il migliore al mondo, non ho dubbi che troveranno l’accordo senza problemi”. Mentre Alexx si dice pronto a rinunciare a Camarda: “Le possibilità che Camarda sia un fenomeno sono molto scarse, perché in genere questi fenomeni tendono a spegnersi, quindi dovesse andare via non sarebbe un problema se non dal punto di vista mediatico”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...