,,
Virgilio Sport

Milan-Udinese, la spiegazione del Var fa infuriare i tifosi

Secondo Guida il tocco di mano di Udogie non era chiarissimo, di qui la scelta di non richiamare Marchetti al video: il web rossonero non ci sta

27-02-2022 12:35

In principio fu il gol di Kessie annullato in Milan-Napoli del 19 dicembre, arbitro Paolo Massa, Di Paolo al Var. Cross di Ballo-Tourè, sponda di Giroud e gol dell’1-1, poi annullato per un fuorigioco del francese giudicato influente perché avrebbe impedito ad un giocatore del Napoli di intervenire. Poi c’è naturalmente il clamoroso errore di Serra in Milan-Spezia, che non applicò la regola del vantaggio negando il gol della vittoria ai rossoneri. Di lì il caos, esacerbato dal successivo gol del successo dei liguri. Due decisioni, almeno quattro punti in meno: e sabato pomeriggio Milan-Udinese, il gol di Udogie e la nuova cascata di polemiche. A dieci anni esatti dal famigerato “gol fantasma” di Muntari, oltretutto.

LA SPIEGAZIONE DEL VAR

Il Corriere della Sera ha riportato la spiegazione che Guida, l’addetto al Var del match di sabato al Meazza, avrebbe dato ai vertici arbitrali in merito al gol del pareggio friulano. A suo dire, le immagini non garantivano con certezza assoluta il tocco di braccio di Udogie: da qui la scelta di non chiamare Marchetti a visionare l’azione allo schermo. Un tocco che, visto in tv, sembrava esserci, dubbio alimentato dalle dichiarazioni dello stesso giocatore dell’Udinese nel post-partita.

MALDINI-ARBITRI, SCONTRO SULLA LINEA VERDE

Eppure Marchetti, che ha già diretto due volte l’Inter a San Siro, è considerato fra i giovani più promettenti dai vertici arbitrali, e Rocchi sembra orientato a non fermarlo. Ma al Milan tutto questo non va giù: Maldini si è scagliato contro l’invio di arbitri esordienti a Milano, mentre i vertici della Can vogliono puntare con decisione sulla linea verde, e per questo non hanno gradito le parole del dirigente rossonero. Nel mezzo, naturalmente, stanno i tifosi milanisti, letteralmente infuriati per quanto sta succedendo quest’anno.

IL WEB ROSSONERO SCHIUMA RABBIA

Eliseo non ha dubbi: “Si sente penalizzato? Ma è tanto difficile oggettivamente ammettere che il Milan sia stato derubato più e più volte nell’arco della stagione? Il percorso in campionato è super compromesso”. E Gianni è concorde: “Quello che stanno facendo al Milan è una cosa vergognosa punto e basta”. Gabriele avanza addirittura una proposta: “Schiera la formazione allievi contro squadre che lottano salvezza così falsi il campionato come lo stanno falsando loro e vedi che si svegliano Can e figc”. Ed anche alcuni nerazzurri come Carlo riconoscono la situazione: “Tutte le squadre hanno avuto favori o torti. Alcuni più gli uni che gli altri. Sono interista e il goal dell’Udinese andava annullato. Cosa esiste a fare il var se poi non sono in grado di vedere queste cose? Ovvio che il pari del Milan mi abbia fatto piacere ma bisogna essere obiettivi dai!”.

“LA COLPA E’ DEL VAR”

Ma non tutti sono concordi sulla linea della società, come Giusy: “… la polemica di Maldini non la condivido… ha ragione ma non si può dire che un esordiente non può arbitrare il Milan anche perché non è così!!!! Sul non fermare Marchetti lAIA sbaglia perché l’errore c’è ed è evidente!!!! Si è penalizzato arbitri per molto meno…..”. Ed Enrico ribadisce: “La colpa non è dell’arbitro, che mai avrebbe potuto vedere il fallo di mano. La colpa è del VAR, che doveva forzatamente far visionare quelle immagini, che non si sa perché sono arrivate 15 minuti dopo”. Ed anche Diego se la prende con il Var: “beh fuorigioco di Giroud contro il Napoli, è a terra con sopra Juan Jesus. Contro lo Spezia ci fischiano fallo a favore quando siamo soli davanti al portiere. e per finire l’altra sera, segna di mano l’Udinese, dopo 30 secondi tutti i siti postano l immagine, ma il var che non deve far altro che applicare il regolamento… tace”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN.

Milan-Udinese, la spiegazione del Var fa infuriare i tifosi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...