,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, vittoria e polemiche: “Non vogliamo vederlo più”

I rossoneri battono il Parma al Tardini dopo un secondo tempo in sofferenza ma i tifosi si scagliano contro l’arbitro Maresca

Il Milan torna al successo ma sui social sono tutti contro l’arbitro. La squadra di Stefano Pioli gioca un gran primo tempo a Parma, va in vantaggio di due gol grazie a due splendide azioni corali ma nella ripresa comincia a soffrire. Un paio di parate spettacolari di Donnarumma salvano il risultato, ma i tifosi puntano il dito contro l’arbitro Maresca, non solo per il rosso a Ibrahimovic ma per tutta la conduzione di gara. 

Proteste

Nel corso del match però i fan rossoneri protestano contro l’arbitraggio di Maresca. L’espulsione di Ibra non convince i tifosi: “Comunque è incredibile che ci siano due pesi e due misure. Se Ibra dice una parola all’arbitro va fuori, poi ci sono altri che possono permettersi di fare testa a testa e finisce tutto a tarallucci e vino. E non parlo solo di oggi, è sempre stato così per Zlatan”. Anche per Alessandro ci sono cose che non convincono: “Quando vedo l’ennesima condizione di gara imbarazzante come questa in serie A, mi chiedo se il designatore Rizzoli le guardi veramente le partite. Perché è impossibile non pensare alla malafede”. 

L’idolo rossonero

Nella giornata in cui si discute dell’imminente rinnovo di Ibrahimovic e delle difficoltà nella trattativa per Donnarumma, i tifosi del Milan si tengono stretti Franck Kessie, anche oggi a segno e sempre di più leader della squadra: “Dieci gol stagionali per lui”, scrive Antonio. Per molti tifosi è lui il giocatore che il Milan deve tenersi stretto per le prossime stagioni: “Se Ibra gli avesse lasciato tutti i rigori, avrebbe gli stessi gol di Lukaku”.

Ma nel corso del match, soprattutto nel secondo tempo, è Gigio Donnarumma a salire in cattedra. Nella ripresa il portierone rossonero compie in successione diversi interventi fondamentali per tenere il risultato sul doppio vantaggio e i social si scatenano: “Gigio quanto vuoi….pago io”, scrive Antonio. Anche Fabrizio è pronto a rompere il salvadanaio: “Dopo la parata insensata su Pellè, alzate pure l’offerta a 15 milioni. Donnarumma fenomeno assoluto”. 

Milan spettacolo

Contro il Parma, la squadra di Stefano Pioli sembra essere tornata quella di un tempo come si vede soprattutto in occasione del gol del raddoppio. Una splendida azione manovrata rifinita da Ibra e Theo Hernandez prima della stoccata finale di Kessie: “Quando giochiamo a calcio c’è poco da fare – scrive Nicolò – ora secondo tempo di gestione e chiusura del match”. Anche Donato si esalta per la prova del primo tempo: “Adoro i gol segnati come quelli di oggi, dove ogni giocatore che partecipa all’azione sa esattamente dove mettersi e cosa fare con o senza palla. 45’ giocati da squadra”. 

SPORTEVAI | 10-04-2021 19:54

Milan, vittoria e polemiche: “Non vogliamo vederlo più”

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...