Virgilio Sport

Mondiale per club, Fluminense in finale: 2-0 all'Al Alhy, ora aspetta il City

Brasiliani finalisti: venerdì sfideranno la vincente di Manchester City-Urawa Reds, in programma martedì a Jeddah alle 19 italiane. I gol decisivi nella ripresa ad opera di Arias e Kennedy

18-12-2023 21:34

La Fluminense è la prima finalista del Mondiale per club. Ammessa direttamente alle semifinali, la squadra brasiliana vincitrice dell’ultima Libertadores ha avuto la meglio sugli egiziani dell’Al Alhy campioni d’Africa.

Fluminense in finale

Protagonista del ‘Flu’ è stato, come nella finale della Coppa Libertadores del 4 novembre scorso, l’attaccante John Kennedy che al 43′ della ripresa, dieci minuti dopo essere entrato al posto di Keno, ha segnato la seconda rete dei suoi. In precedenza, al 26′ st, Arias aveva portato in vantaggio la squadra carioca trasformando un rigore concesso al team carioca per un fallo su Marcelo.

Fluminense, la rinuncia di Felipe Melo

Il primo tempo si era chiuso a reti bianche con i brasiliani a tenere maggiormente il controllo del pallone (62%-38%), ma con gli egiziani molto più pericolosi in fase offensiva, con ben 11 conclusioni, ma solamente una nello specchio della porta. Dall’altra parte calma piatta con appena tre tiri totali, nessuno dei quali degno di nota. Nella ripresa il match si apre ulteriormente con le due squadre che si allungano. Al 63′ El Shahat ci prova con un diagonale che chiama alla risposta bassa Fabio su una ripartenza dell’Al-Ahly. Al 67′ arriva la svolta dell’incontro. Marcelo riceve palla sul lato corto di sinistra. Controllo dell’ex merengues, attacca Tau, tunnel, lo salta e il giocatore sudafricano interviene colpendolo alla caviglia. Calcio di rigore concesso dall’arbitro Marciniak. Dal dischetto va Felipe Melo, poi il brasiliano cambia idea e lascia la sfera a Jhon Arias che insacca con una conclusione rasoterra sul primo palo.

Fluminense: ora si attende il City

Nel finale gli egiziani provano a rendersi pericolosi, ma all’87′ El Shahat sfiora il raddoppio con un preciso tocco sotto, con El Shenawy che sventa con un grande intervento. Il raddoppio è nell’aria e, infatti, arriva al minuto 89 con il neo-entrato Kennedy che scarica in porta una conclusione dal limite dell’area dopo un assist prezioso di Martinelli che aveva recuperato il pallone nella tre-quarti avversaria. La Fluminense si giocherà il titolo venerdì con la vincitrice dell’altra semifinale, Manchester City-Urawa Reds, in programma domani alle 19 (ora italiana) sempre a Jeddah.

Il quadro del Mondiale

Questo il quadro del Mondiale per club in corso in Arabia Saudita: martedì 12 dicembre, 1° turno Al Ittihad – Auckland City 3-0. Venerdì 15 dicembre, 2° turno Leon – Urawa Reds 0-1 Al Ahly – Ittihad 3-1. Lunedì 18 dicembre, semifinali Al Ahly – Fluminense 0-2. Martedì 19 dicembre, semifinali Manchester City – Urawa Reds. Venerdì 22 dicembre, finali.

Il tabellino

Fluminense (4-2-3-1): Fabio; Xavier (83′ Guga), Nino, Felipe Melo (76′ Marlon), Marcelo (80′ Kennedy); André, Martinelli; Arias, Ganso (80′ Reis), Keno (79′ Lima); Cano. All. Diniz
Al Alhy (4-5-1): El-Shenawy; Hany, Ibrahim, Abdelmonem, Maaloul; Tau (75′ Fouad), Tawfik (75′ Magdy Afsha), Attia (91′ El-Solia), Ashour (91′ Rabia), El Shahat; Kahraba (75′ Mohamed). All. Koller
Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia)
Reti: 71′ Arias su rigore, 90 Kennedy
Ammoniti: Martinelli, Abdelmonem

Mondiale per club, tutto quello che c’è da sapere

Mondiale per club, Fluminense in finale: 2-0 all'Al Alhy, ora aspetta il City Fonte: Imago

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Catanzaro - Bari

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...