Virgilio Sport

MotoGP, Ducati: deciso il futuro di Francesco Bagnaia

Il pilota torinese, secondo l’anno scorso in classifica piloti dietro a Quartararo, ha sciolto le riserve circa il suo prossimo passo in MotoGP.

21-02-2022 12:06

Non ci sono più dubbi sul futuro di Francesco Bagnaia. A due settimane dal via della stagione, il pilota piemontese classe 1997, vincitore l’anno scorso ad Aragon, Misano, Portimao e Valencia, ha svelato come e con chi proseguirà il proprio percorso in MotoGP.

Futuro Bagnaia, la decisione del torinese

Confermando le indiscrezioni delle scorse settimane, Francesco Bagnaia ha siglato il tanto atteso rinnovo con la Ducati.

Il 2° classificato nel Motomondiale 2021 dunque continuerà a lavorare e a crescere con la scuderia di Borgo Panigale, team in cui è approdato nel 2019 e con il quale (oltre alla vittorie) finora ha ottenuto anche 6 pole position.

La soddisfazione di Bagnaia per l’accordo

“Essere un pilota Ducati in MotoGP è sempre stato il mio sogno e sapere di poter continuare nel Ducati Lenovo Team per altre due stagioni mi rende davvero contento e orgoglioso” ha commentato Bagnaia dopo la firma sul nuovo biennale.

“Nella squadra ufficiale ho trovato un ambiente sereno: mi sento molto in sintonia con la mia squadra e so che insieme potremo fare grandi cose. Ora posso concentrami solamente a fare bene in questo campionato. Un grazie davvero di cuore a Claudio, Gigi, Paolo e Davide e a tutto lo staff di Ducati Corse. Cercherò di ripagare con i miei risultati in pista la loro fiducia”.

Bagnaia, la reazione della Ducati

Ovvia la soddisfazione anche dei dirigenti della scuderia di Borgo Panigale la quale, attraverso le parole di Gigi Dall’Igna, ha espresso tutta la propria contentezza per la scelta del proprio pilota.

Siamo davvero felici di avere Bagnaia con noi per altre due stagioni. Fin dal suo arrivo in Ducati nel 2019, Pecco ha dimostrato un grande talento e di saper interpretare molto bene la nostra Desmosedici GP, adattandosi a guidarla in qualsiasi condizione” ha affermato il General Manager di Ducati Corse.

“Nell’ultima stagione ha avuto una crescita davvero importante, arrivando a giocarsi il titolo mondiale. Il modo in cui ha saputo gestire le gare di Aragón, Misano, ma anche Portimão e Valencia, centrando 4 fantastiche vittorie, è la dimostrazione della sua maturità come pilota. Con queste grandi qualità siamo sicuri che abbia tutto il potenziale per poter puntare insieme a noi al titolo iridato”.

Traguardo questo che Bagnaia, dopo il 2° posto della scorsa stagione, cercherà assolutamente di non farsi sfuggire.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...