,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGP Malesia pagelle: Vinales top, finalmente Rossi è tornato

Giro per giro la cronaca del 18esimo gran premio del campionato mondiale 2019

Maverick Vinales ha vinto in solitario il Gran Premio della Malesia MotoGP. Secondo e staccato il campione del mondo Marc Marquez. Podio per la Ducati di Andrea Dovizioso che ha battuto in un bel testa a testa un finalmente competitivo Valentino Rossi 4° e Alex Rins. Sesto Morbidelli, nono Petrucci, 12° Bagnaia. Solo 14° lo sconsolato Lorenzo.

Gran Premio Malesia MotoGp ordine d’arrivo (20 giri):

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
40:14.632
2
93
M. MARQUEZ
+3.059
3
4
A. DOVIZIOSO
+5.611
4
46
V. ROSSI
+5.965
5
42
A. RINS
+6.350
6
21
F. MORBIDELLI
+9.993
7
20
F. QUARTARARO
+12.864
8
43
J. MILLER
+17.252
9
9
D. PETRUCCI
+19.773
10
36
J. MIR
+22.854

Pagelle Gp Malesia

Un bel voto 10 a Maverick Vinales stavolta non lo toglie nessuno. Ci era andato vicino sette giorni fa in Australia, oggi finalmente lo spagnolo della Yamaha ha potuto esultare con una fuga per la vittoria che non lo ha esposto a pressioni nel finale. Gli lascia la scena per una volta Marc Marquez voto 9 per il campione del mondo che dopo l’ennesimo titolo e l’ennesima caduta si accontenta senza strafare nel giorno della vittoria dell’iride del fratello Alex (voto 10 e lode, a quando in MotoGP?), bene bravo. Non poteva fare di più Dovizioso voto 8 che centra il podio, forse il massimo a cui possono aspirare in questo momento, lui e la Ducati. E voto 8 anche a Valentino Rossi che è bello rivedere nelle prime posizioni anche se nel giorno in cui il suo compagno di team domina. Voto 6 a Morbidelli che finisce sempre davanti ma a cui manca sempre ancora qualcosa dalle qualifiche alla gara per stare con i migliori. Voto 5 a Quartararo che non si è confermato dalla pole finendo con un anonimo 7° posto.

Rivivi la diretta live MotoGP da Sepang

Maverick Vinales vince il Gran Premio della Malesia MotoGP, secondo e staccato Marc Marquez. Andrea Dovizioso vince la volata per il podio davanti ad un finalmente competitivo Valentino Rossi 4° e Alex Rins. Sesto Morbidelli, nono Petrucci, 12° Bagnaia. Solo 14° lo sconsolato Lorenzo

ULTIMO GIRO! Rossi deve provare l’ultimo assalto al podio!

PENULTIMO GIRO la situazione

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
37:42.011
2
93
M. MARQUEZ
+3.597
3
4
A. DOVIZIOSO
+6.975
4
46
V. ROSSI
+7.443
5
42
A. RINS
+7.681
6
21
F. MORBIDELLI
+10.731
7
20
F. QUARTARARO
+12.716
8
36
J. MIR
+15.974
9
43
J. MILLER
+16.434
10
9
D. PETRUCCI
+18.706

-3 giri: Quartararo attacco Morbidelli ma va lunghissimo e perde il contatto

4 giri: Rossi ci prova per la terza volta, passa Dovizioso che lo ripassa di motore! Occhio a Rins che rinviene dietro

5 GIRI ALLA FINE: Caduto Crutchlow!

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
30:45.427
2
93
M. MARQUEZ
+2.381
3
4
A. DOVIZIOSO
+6.392
4
46
V. ROSSI
+6.578
5
42
A. RINS
+7.370
6
21
F. MORBIDELLI
+9.320
7
20
F. QUARTARARO
+9.487
8
43
J. MILLER
+12.957
9
5
J. ZARCO
+13.398
10
9
D. PETRUCCI
+13.674

-6 giri: Marquez ha alzato bandiera bianca, Vinales ha oltre due secondi di vantaggio e vola verso la vittoria

-7 giri: ancora un attacco di Rossi a Dovizioso che chiude la porta al Dottore, che duello!

-8 giri: staccatona di Rossi su Dovizioso che però ripassa il dottore all’incrocio delle linee!

-9 giri: sorpresa in negato l’8° posto di Quartararo che partiva dalla pole ed era tra i favoriti per la vittoria

10 GIRI ALLA FINE – Distacchi, gran duello tutto italiano per il podio

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
20:31.884
2
93
M. MARQUEZ
+1.679
3
4
A. DOVIZIOSO
+4.367
4
46
V. ROSSI
+4.871
5
42
A. RINS
+6.938
6
21
F. MORBIDELLI
+7.293
7
43
J. MILLER
+7.767
8
20
F. QUARTARARO
+8.319
9
5
J. ZARCO
+9.348
10
9
D. PETRUCCI
+9.948

-11 giri: Morbidelli ha passato Miller e sale al 6° posto. Petrucci intanto è solo 10°

-12 giri: Marquez sta provando a limare qualcosa su Vinales, 1,5″ il ritardo. Rossi ha preso Dovizioso davanti a lui, sarà lotta per il podio

-13 giri: finalmente Rossi ce la fa! Passato Miller, Vale è 4°!

-14 giri: Rossi riesce a passare Miller nel guidato ma nei due rettilinei finali il Desmosedici della Ducati di Jack fa la differenza e ripassa la Yamaha del Dottore

15 GIRI ALLA FINE: Ecco i distacchi

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
10:42.344
2
93
M. MARQUEZ
+1.638
3
4
A. DOVIZIOSO
+2.463
4
43
J. MILLER
+2.773
5
46
V. ROSSI
+3.044
6
42
A. RINS
+3.377
7
21
F. MORBIDELLI
+3.875
8
20
F. QUARTARARO
+4.441
9
5
J. ZARCO
+5.501
10
9
D. PETRUCCI
+5.820

giro 5: Rossi vuole passare Miller ma non ci riesce, l’australiano sta facendo da tappo al Dottore che rischia di perdere il treno buono per il podio.

giro 4: anche Dovizioso passa Miller e sale al terzo posto, sempre 5° per Valentino che ci prova ma viene chiuso nell’incrocio. Vinales ha 1,5″ di vantaggio su Marquez

giro 3: Vinales ha un secondo di vantaggio in testa. Marquez ha passato Miller ed è 2°

giro 2: Vinales prova ad andare via, ha preso un po’ di margine su Miller e Marquez che ha loro volta hanno distanziato i “nostri” Dovizioso, Rossi e Morbidelli

giro 1: Vinales chiude in testa il primo giro passando Miller, alle loro spalle se le danno di santa ragione Marquez, Miller e Quartararo. Dovizioso è 4°, Rossi c’è ed è 5°

PARTITI!!! Miller brucia tutti in partenza, Quartararo e Morbidelli alle sue spalle con un gran Dovizioso a ridosso dei primi tre

Cominciato il giro di schieramento, qualche istante e sarà bagarre!

Ci siamo! 5 minuti solo al via. Sale la tensione a Sepang!

7:45 manca oramai meno di un quarto d’ora alla partenza. Ma la nostra domenica di Sepang è iniziata, all’alba in Malesia, nel ricordo di Afridza Munandar, il 20enne indonesiano che ha perso la vita in pista durante l’ultima prova dell’anno dell’Asian Talent Cup. Tutti i piloti, dai più giovani fino ai campioni della MotoGP, hanno osservato un minuto di silenzio sulla griglia di partenza del circuto malese

Poker di Lorenzo Dalla Porta in Moto3, che vince la quarta gara della sua stagione ed eguaglia il record di tre vittorie consecutive nella classe leggera. Primo podio per Garcia, con Masia che risale da 30esimo a terzo. Quinto il nostro Vietti.

Sono le 7:30 in Italia manca mezz’ora allo start del Gp della Malesia. Festa grande in casa Marquez perchè dopo Marc in MotoGp il fratello Alex si è appena laureato campione del mondo in Moto2 . Allo spagnolo è bastato arrivare secondo nella gara vinta da Binder: con 262 punti in classifica, a +28 punti proprio su Binder, Alex ha un vantaggio che permette allo spagnolo di vincere il titolo Moto2 con una gara di anticipo

Diamo uno sguardo alla griglia di partenza della MotoGP a Sepang

1 Fabio QUARTARARO 1’58.303
2 Maverick VINALES 1’58.406
3 Franco MORBIDELLI 1’58.432
4 Jack MILLER 1’58.725
5 Cal CRUTCHLOW 1’58.951
6 Valentino ROSSI 1’59.000
7 Alex RINS 1’59.090
8 Danilo PETRUCCI 1’59.097
9 Johann ZARCO 1’59.139
10 Andrea DOVIZIOSO 1’59.173
11 Marc MARQUEZ 1’59.178
12 Francesco BAGNAIA 1’59.640
13 Joan MIR 1’59.374
14 Aleix ESPARGARO’ 1’59.435
15 Pol ESPARGARO’ 1’59.812
16 Karel ABRAHAM 2’00.072
17 Andrea IANNONE 2’00.205
18 Jorge LORENZO 2’00.478
19 Mika KALLIO 2’00.644
20 Hafizh SYAHRIN 2’01.045

Amici di Virgilio Sport buongiorno e buona domenica per questa ennesima ma piacevole levataccia per gli appassionati dei motori. Benvenuti alla diretta live del Gran Premio della Malesia di MotoGP, terzultima tappa del Motomondiale. Sarà Fabio Quartararo con la sua Yamaha del Team Petronas a partire in pole position. Prima fila tutta Yamaha con Maverick Vinales secondo e Franco Morbidelli splendido 3° con la moto gemella di quella del poleman. Jack Miller 4° con la migliore delle Ducati apre la seconda fila con il solito Cal Crutchlow e un Valentino Rossi, 6° finalmente davanti anche se ultimo delle Yamaha. Petrucci ha firmato l’8° tempo con la Ducati ufficiale davanti ad un Andrea Dovizioso 10° e deluso. Marquez 11°, alla peggiore qualifica dell’anno, vittima peraltro di una caduta.

Mondiale MotoGP, la situazione in classifica

Il Mondiale 2019 è già stato archiviato con larghissimo anticipo. Marc Marquez ha messo in bacheca il suo sesto mondiale in MotoGp e attualmente ha 375 punti frutto di un ruolino di marcia sensazionale fatto di 11 vittorie e 5 secondi posti sui 17 gran premi complessivi. Al secondo posto Andrea Dovizioso su Ducati che di punti ne ha fatti 240 ed è stato l’unico in grado di impensierire il numero 93 della Honda. Terzo lo spagnolo Alex Rins con 183 punti, quarto il suo connazionale Vinales con 176 punti. Quinto l’azzurro Danilo Petrucci con 169 punti. Solo settimo Valentino Rossi sempre più in crisi di risultati con soli 153 punti e un digiuno di vittorie che dura dal lontanissimo gp di Assen del 2017 e che quest’anno dopo un avvio promettente ha inanellato una serie impressionante di prestazioni opache a bordo di una Yamaha mai veramente all’altezza delle rivali. La classifica piloti MotoGP 2019

Le caratteristiche del circuito di Sepang

Il gran premio di Malesia si disputa sul circuito di Sepang a 85 km da Kuala Lumpur. Il tracciato è lungo 5.543 m ed è il secondo più lungo del motomondiale dopo Silverstone. Sono previsti 20 giri. Il percorso è un alternarsi di veloci rettilinei e 15 curve. In una di queste il 23 ottobre del 2011 perse la vita l’indimenticabile Marco Simoncelli. E’ un gran premio che mette a durissima prova l’impianto frenante a causa delle numerosissime staccate (11) e del clima molto caldo. La curva peggiore è la numero 1 che le moto imboccano a 319 km/h e che percorrono a 70 km/h.

VIRGILIO SPORT | 03-11-2019 07:00

MotoGP Malesia pagelle: Vinales top, finalmente Rossi è tornato

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...