Virgilio Sport

MotoGp, il triangolo Bagnaia, Rossi e Marquez tiene in ansia Ducati ma Tardozzi sbotta: "Sono passati 10 anni"

Ducati rischia di essere una polveriera con la rivalità Marquez vs Bagnaia che mette radici nei rapporti tesi tra Marc e Valentino Rossi. Il ds Tardozzi sbotta e prova a fare chiarezza

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Altro che sosta. La MotoGP in queste ultime due settimane, seguire al Gran Premio d’Italia al Mugello è stata investita dalle notizie di mercato piloti che hanno stravolto la griglia di partenza del prossimo anno. A tenere banco ancora il passaggio di Marquez sulla Ducati ufficiale e di conseguenza quello di Martin in Aprilia. Proprio sulla convivenza nel 2026 tra lo spagnolo di Cervera e Bagnaia sono sorti alcuni dubbi tra gli addetti ai lavori anche per le frizioni tra Marc e Valentino Rossi di cui Pecco è un allievo. A fare chiarezza ci ha pensato in queste ore il direttore sportivo di Borgo Panigale, Davide Tardozzi.

MotoGp, Tardozzi fa chiarezza sulla scelta Marquez-Martin

Sono passati oramai una decina di giorni dall’annuncio del doppio colpo di mercato in MotoGP per il 2025 che ha visto Marquez promosso nel team ufficiale Ducati e Jorge Martin “costretto”, o quasi, a firmare con Aprilia. Nei giorni scorsi sono stati diversi i retroscena e le ricostruzioni di quanto successo che ha portato i vertici Ducati a scaricare Martin, che appariva favorito, per scegliere Marquez come prossimo compagno di Bagnaia.

Tardozzi si è rammaricato delle conseguenze: la fuga di Jorge Martín ed Enea Bastianini , verso Aprilia e KTM. “Siamo davvero dispiaciuti di perdere Jorge ed Enea, due corridori forti in cui crediamo molto. Avremmo voluto mantenerli , ma alla fine abbiamo dovuto scegliere,” ha detto a Cycle World.

Tardozzi nega che Borgo Panigale si sia sentita messo sotto pressione dalla famosa frase di Marc pronunciata prima del Mugello in conferenza: “Per me Pramac non è un’opzione”, il ds Ducati precisa: “La nostra scelta è stata fatta in base ai risultati, al valore dei piloti e alle opportunità per il futuro, non per quello che Marc ha detto o non ha detto. La capacità di Marc di adattarsi molto velocemente alla moto e le sue prestazioni fin dall’inizio della stagione ci hanno convinto. Abbiamo provato a mantenerli entrambe, finché ci siamo trovati a un bivio”.

MotoGp, Tardozzi e le paure di Bagnaia

Insomma, Ducati è pronta a gestire l’arrivo di Marc Márquez nella sua squadra ufficiale nel 2025. Davide Tardozzi svela come Bagnaia ha preso la notizia. “Pecco ha ripetuto più volte che spera che venga mantenuta l’armonia, quindi la sua preoccupazione è che si creino situazioni che danneggino l’atmosfera nel box. Questa è anche la nostra priorità. Non crediamo che la presenza di Marc possa creare problemi in gara al box Ducati . Penso che potremo gestire due campioni come Marc e Pecco”.

Fonte: Ansa

La rivalità Marquez e Rossi influirà sulla convivenza con Bagnaia? Tardozzi risponde

Tardozzi non si sente nemmeno preoccupato per la presunta animosità di alcuni ‘tifosi’ o perché Pecco Bagnaia, il suo compagno di squadra, sempre dell’Academy Valentino Rossi, con cui Marquez ha avuto diverse polemiche in passato.

Al Mugello infatti Marquez ha ricevuto ancora una volta i fischi dei tifosi italiani della Ducati. Alcuni non dimenticano i suoi litigi con Valentino Rossi. “Va detto che i fatti di Sepang risalgono a quasi dieci anni fa – precisa Tardozzi – Noi guardiamo alle prestazioni di un pilota o alla sua capacità di sviluppare una moto insieme a Pecco e vincere titoli. Guardiamo avanti, al futuro, non al passato. Inoltre, nello sport, ci sono tifosi che seguono un singolo pilota e poi ci sono tifosi Ducati, che seguono un marchio, siamo molto orgogliosi di loro”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...