,,
Virgilio Sport

MotoGP, Mugello: pole di Di Giannantonio, poi Bezzecchi e Marini

Nelle qualifiche ufficiali del GP d'Italia, al Mugello, tre piloti italiani si prendono le prime tre posizioni della griglia di partenza.

28-05-2022 15:12

La pole position nel GP d’Italia, sulla pista del Mugello, ottavo appuntamento del Motomondiale 2022, se la prende un fantastico Fabio Di Giannantonio, rookie della MotoGP, che chiude una qualifica tutta italiana col secondo posto di Marco Bezzecchi e il terzo posto di un grande Luca Marini.

Fantastica questa qualifica al Mugello, con ben due rookie nelle prime due posizioni in griglia.

Di Giannantonio, Bezzecchi e Marini si prendono le qualifiche al Mugello

Pazzesca la prova di Fabio Di Giannantonio, che riesce ad arrivare primo in Q1 e a qualificarsi agilmente per il Q2. Oggi la sua Ducati del team Gresini ne ha più di tutti e accende caschi rossi per tutta la sessione, fino a stampare all’ultimo giro lanciato il tempone di 1′ 46.156.

Una griglia di partenza tutta italiana è quello che sognavano tutti gli appassionati giunti al Mugello, e sono stati accontentati. In seconda posizione troviamo infatti un altro rookie per la MotoGP, ovvero Marco Bezzecchi, che col Mooney VR46 Racing Team arriva ad appena 88 millesimi da Diggia.

Terza casella per Luca Marini, compagno di squadra di Bezzecchi, chiude a 171 millesimi dalla pole position.

Tanta Italia nei primi 10, Marc fuori dopo il fuoco sulla sua Honda

L’Italia comunque la fa da padrona in questa qualifica, con il quarto posto del francese Johann Zarco che arriva comunque su uma moto italiana, la Ducati del team Pramac.

Quinta la Ducati ufficiale di Pecco Bagnaia, che si deve accontentare di 315 millesimi di ritardo. Poi il campione del mondo Fabio Quartararo in sesta piazza, l’Aprilia (ancora Italia) di Aleix Espargaro in settima, poi Nakagami, Pol Espargaro ed Enea Bastianini, decima con Gresini.

Rimane fuori dalla top-10 Marc Marquez, protagonista di un volo tremendo ad inizio Q2, con la sua Honda che ha anche preso fuoco. Sventolate le bandiere rosse, la sessione è ripresa dopo con una strategia comunque molto strana di Marquez.

MotoGP, Mugello; la griglia di partenza del GP d’Italia

1 Fabio Di Giannantonio Gresini Racing MotoGP9 1′ 46.156

2 Marco Bezzecchi Mooney VR46 Racing Team9 +00.088

3 Luca Marini Mooney VR46 Racing Team9 +00.171

4 Johann Zarco Pramac Racing8 +00.227

5 Francesco Bagnaia Ducati Lenovo Team8 +00.315

6 Fabio Quartararo Monster Energy Yamaha MotoGP9 +00.350

7 Aleix Espargaró Aprilia Racing9 +00.351

8 Takaaki Nakagami LCR Honda IDEMITSU9 +00.405

9 Pol Espargaró Repsol Honda Team9 +00.511

10 Enea Bastianini Gresini Racing MotoGP9 +00.523

11 Marc Márquez Repsol Honda Team4 +01.312

12 Jack Miller Ducati Lenovo Team8 +01:47.621

13 Michele Pirro Aruba.it Racing – Ducati8 +01:48.209

14 Jorge Martín Pramac Racing6 

15 Miguel Oliveira Red Bull KTM Factory Racing8 +01:48.231

16 Brad Binder Red Bull KTM Factory Racing7 +01:48.255

17 Joan Mir Team SUZUKI ECSTAR8 +01:48.732

18 Álex Márquez LCR Honda CASTROL8 +01:48.846

19 Remy Gardner Tech3 KTM Factory Racing7 +01:48.907

20 Darryn Binder WithU Yamaha RNF MotoGP Team8 +01:49.471

21 Álex Rins Team SUZUKI ECSTAR8 +01:50.266

22 Lorenzo Salvadori Aprilia Racing6 +01:50.270

23 Franco Morbidelli Monster Energy Yamaha MotoGP6 +01:55.369

24 Maverick Viñales Aprilia Racing6 +01:56.479

25 Raúl Fernández Tech3 KTM Factory Racing7 +01:57.106

26 Andrea Dovizioso WithU Yamaha RNF MotoGP Team6 +01:57.671

MotoGP, Mugello: pole di Di Giannantonio, poi Bezzecchi e Marini Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...