,,

Virgilio Sport

Nadal: smentita la convocazione di una conferenza stampa

Dopo la finale del Roland Garros contro Casper Ruud, sembrava che Rafa dovesse incontrare i media per annunciare il suo futuro, ma il suo responsabile della comunicazione ha smentito tutto.

05-06-2022 11:52

Secondo RMC Sport, Rafael Nadal avrebbe convocato una conferenza stampa aggiuntiva dopo la finale del singolare maschile del Roland Garros contro Casper Ruud.

In Francia sono sicuri: Nadal dirà addio al tennis, poi arriva la smentita

I media francesi sono convinti che in questo ipotetico incontro con i media Nadal, dopo aver disputato la sua quattordicesima finale sulla terra rossa della capitale francese (e le precedenti 13 le ha vinte tutte), annuncerà il ritiro dall’attività agonistica. Del resto, l’atteggiamento del fuoriclasse maiorchino, che ha compiuto 36 anni venerdì, erano tutt’altro che rassicuranti da questo punto di vista nei giorni scorsi.

Nadal: i suoi atteggiamenti durante il torneo fanno comunque pensare

Rafa ha infatti rilasciato dichiarazioni come “preferirei perdere la finale ma avere un piede nuovo”, oppure che desidererebbe avere una vita normale dopo aver appeso scarpe e racchetta al chiodo. Resta da capire se si tratterà di un semplice addio al Roland Garros, ma pare difficile visto che dei 21 Slam che ha intascato in carriera quasi due terzi li ha vinti a Parigi, o se sarà un addio immediato all’attività o a fine stagione, oppure ancora se annuncerà che malgrado tutto ha deciso di continuare. Certo, l’usura fisica alla quale si è sottoposto Nadal in vent’anni di carriera ad alto livello potrebbe giocare un ruolo determinante nella decisione se continuare o meno.

Nadal: il problema al piede è sempre più preoccupante

In particolare, è il problema al piede che preoccupa e che è noto come sindrome di Muller-Weiss, una displasia dello scafoide tarsale, cioè una deformità di una delle ossa situate nella parte centrale del piede, essenziale per la sua mobilità. Rafael Nadal per giocare e arrivare in finale a Parigi si è sottoposto a infiltrazioni all’arto ogni volta che è sceso in campo. Ma la situazione sta diventando insostenibile, tanto è vero che la sua programmazione di tornei dopo il Roland Garros è vuota. E questo indizio è davvero preoccupante per il proseguimento della carriera dello spagnolo.

Nadal: le parole del responsabile della comunicazione

Ma tutto questo quadro è stato cancellato dalla secca smentita del responsabile della comunicazione del maiorchino Benito Barbadillo, che ha anche negato che Nadal abbia invitato Roger Federer a questa ipotetica conferenza.

“Onestamente non lo so come è nata questa cosa. Sicuramente non nasce dallo staff di Nadal. Rafa sta pensando alla sua finale, e segue il nomale protocollo di routine. Mi state dicendo che Roger è a Parigi, lo dite voi a me. Rafa lo avrebbe invitato? Ma siamo seri, su… probabilmente se Roger è qui è per invito di Rolex, uno dei suoi sponsor. Nadal gioca la finale, con conferenza stampa normale dopo la partita. Se vince, domani ci sarà la giornata mediatica a disposizione come sempre. Se perde, si torna a casa“.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...