Virgilio Sport

Real Madrid, per la presidenza spunta il nome di Rafa Nadal: fine dell'era Florentino Perez?

L'attuale numero uno delle Merengues, Florentino Perez, starebbe pensando di lasciare e vorrebbe un personaggio di rilievo al suo posto. Chi meglio del mancino di Manacor per sostituirlo?

09-08-2023 15:31

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Chiamatela fantasia, chiamatela suggestione ma è una voce che si rincorre in Spagna in queste ore. Parliamo della possibile candidatura di Rafael Nadal come presidente del Real Madrid. Sarebbe clamoroso se questi rumors dovessero essere confermati, con la stella del tennis mondiale al timone di uno dei club più gloriosi in circolazione, se non proprio quello principale. Naturalmente sarebbe la fine della prestigiosa era Florentino Perez, un uomo che ha contribuito fortemente allo sviluppo della società iberica portandola più volte sul tetto del mondo.

La bomba lanciata da Sport: un personaggio di spicco al timone dei Blancos

Il primo organo di informazione a riportare la notizia è stato Sport, quotidiano non particolarmente vicino al mondo Blanco. Tuttavia la ricostruzione fatta è stata piuttosto precisa, con dovizia di particolari. L’idea sarebbe addirittura partita dallo stesso Florentino Perez, attuale numero uno del Real Madrid, che per la sua sostituzione avrebbe pensato ad un personaggio di spicco di rilievo internazionale ma comunque legato alla Spagna. Da lì il nome altisonante di Rafa Nadal, 92 titoli Atp vinti in carriera misti ad un numero impressionante di record. Insomma, se si pensa ad uno sportivo spagnolo il primo nome che chiunque farebbe, a prescindere dalla disciplina sportiva seguita, è indubbiamente il suo.

L’addio di Florentino, ecco quali sarebbero i motivi

Ma perché Florentino Perez dovrebbe voler lasciare la presidenza delle Merengues? Fondamentalmente perché avrebbe già raggiunto e superato tutti gli obiettivi possibili realizzabili. A 76 anni sarebbe giunta l’ora quindi di andare in pensione, pur rimanendo comunque legato al Real Madrid. L’idea sarebbe quella di lasciare dopo dopo l’inaugurazione di un rinnovato Santiago Bernabeu, prevista nel prossimo dicembre. Sarebbe un congedo a testa altissima: nessun altro presidente ha mai vinto quanto lui. Parliamo di 31 titoli complessivi, che lo renderebbero il più vincente in assoluto, anche oltre due autorevoli personaggi come Berlusconi e dello stesso Bernabeu. Probabilmente non potrebbe trovare occasione migliore di questa poiché riconsegnerebbe al successore una squadra fortissima, vincente e con grande futuro.

I requisiti per la delega e il pensiero di Nadal

Cominciamo col dire che potenzialmente Rafa Nadal potrebbe diventare presidente del Real Madrid, se tutte le parti fossero d’accordo ovviamente. I requisiti per la carica sono i seguenti: nazionalità spagnola, presentare una garanzia bancaria pari al 16% del budget totale del club (circa 150 milioni di euro) ed essere socio del club da almeno 20 anni. Ci sarebbe bisogno di una deroga speciale proprio circa quest’ultimo principio poiché il mancino di Manicar è socio onorario soltanto dal 2011 e dovrebbe attendere fino al 2031 per ottenere la massima carica.

Ci sono chiaramente altri fattori dei quali tenere conto: anzitutto il prestigio indiscutibile del tennista oltre che la sua dichiarata e tangibile fede madridista che farebbero optare per il sì quasi a tutti i costi. Lo stesso Nadal ha voluto dire la sua su questa ipotesi: “Certo che mi piacerebbe, perché no, ma da al fatto che lo possa diventare…. Credo che sia difficile. Non credo che il Real Madrid abbia bisogno di me, ma non si sa mai cosa può succedere in futuro”.

Real Madrid, per la presidenza spunta il nome di Rafa Nadal: fine dell'era Florentino Perez? Fonte: ANSA

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...