Virgilio Sport

Napoli con la coppia più bella del mondo per vincere in Champions

Numeri pazzeschi per Kvaratskhelia e Osimhen, gli azzurri possono permettersi di sognare anche in Europa mentre il campionato è in cassaforte

19-02-2023 12:30

Citando la celebre canzone firmata Celentano – Mori, a Napoli si può cantare di avere “la coppia più bella del mondo”. In questo momento, Kvaratskhelia e Osimhen questo sono. Implacabili sotto rete, mortifero negli assist il primo. Hanno numeri incredibili ed è grazie a questo che Luciano Spalletti sogna di arrivare in fondo anche in Champions League, mentre il campionato è ormai in cassaforte.

Kvara – Osi: l’Europa non è un miraggio

Il Napoli questa settimana torna a giocare in Champions contro l’Eintracht. Avversario abbordabile. Gli azzurri, prima della pausa invernale, avevano impressionato anche nella coppa dalle grandi orecchie, segnando 4 gol al Liverpool in una serata magica. Ci tornano con la sicurezza di avere un tandem letale, quello che ha steso il Sassuolo pochi giorni fa.

Riviviamo le prodezze dei due. Kvaratskhelia prende palla nella parte centrale della sua metà campo, va via palla al piede in verticale verso la porta del Sassuolo, saltando due uomini con irrisoria facilità, quindi con il destro fa secco Consigli. Osimhen si libera di due marcatori, si defila verso destra e da posizione quasi impossibile spara un tiro violento sul palo del portiere che, quasi incredulo, assiste alla prodezza.

Con questi due fucili, il Napoli può veramente sognare di raggiungere la finale di Champions League. Prima, però, ci sono gli avversari da superare. Con la leggerezza e la spensieratezza messe in campo in ogni partita quest’anno.

Kvaratskhelia – Osimhen: i numeri da record

Vediamoli questi numeri dei due bomber napoletani. Kvaratskhelia è già a quota 10 gol e 11 assist. Osimhen è il capocannoniere della Serie A con 18 reti in 19 partite, a cui aggiunge tanto per gradire anche 4 assist. I gemelli del gol, ricordando i granata Graziani e Pulici, oggi sono loro. Hanno fatto insieme 28 gol, quasi quanto un’intera squadra.

Osimhen aveva preoccupato i tifosi perché sembrava essersi fatto male a Reggio Emilia, ma è stato lui stesso a rassicurare tutti. Ci sarà contro l’Eintracht, che aveva accarezzato l’idea di affrontare il Napoli senza mezza coppia del gol.

Napoli: i gemelli del gol e i paragoni con il passato

Naturale che Osimhen e Kvaratskhelia oggi non vengano solo coccolati o temuti, ma anche paragonati ai grandi del passato. Recentemente, è stato Ciccio Baiano a lasciarsi andare all’amarcord: “Kvara oggi è il più forte laterale in Europa. Il georgiano e Victor Osimhen hanno una grande intesa e gioiscono sempre per le imprese dell’altro. Da questo punto di vista, ricordano il rapporto che avevo io con Gabriel Omar Batistuta“.

Si prosegue sull’onda di quel ricordo: “Ero io, alla Fiorentina, che davo i palloni a lui, a Batistuta: proprio come Kvara fa ora con Osimhen. E anche Gabriel giocava per me, facendolo con gioia. Rivedo lo stesso negli attaccanti del Napoli”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...