Virgilio Sport

Napoli, Juan Jesus preso di mira dagli haters: insulti e minacce ma Renica lo difende

I tifosi partenopei attaccano Juan Jesus e pure Alessandro Renica che sui social ha preso le parti del brasiliano dopo l'erroraccio contro il Cagliari

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Prima le scuse negli spogliatoi. Poi una nottata insonne. Giornata da dimenticare per Juan Jesus che si porta sulla coscienza il gol segnato ieri da Luvumbo a Cagliari al 96′ quando il Napoli già pregustava tre punti d’ossigeno: un erroraccio che ha consentito al giocatore rossoblù di calciare indisturbato per la rete dell’1-1 che ha lasciato di sasso squadra e città. Sui social i tifosi azzurri scatenano il putiferio con commenti acidi perfino sotto la vecchia foto del brasiliano con la coppa dello Scudetto vinto nella passata stagione. A prendere le parti del difensore è un altro ‘collega’, difensore storico del Napoli, Alessandro Renica.

Cagliari-Napoli, Alessandro Renica difende Juan Jesus

Juan Jesus ha trovato un ‘difensore’ che è pronto ad aiutarlo, dopo l’erroraccio commesso contro il Cagliari. Alessandro Renica, ex libero del Napoli Campione di Italia ai tempi di Maradona, prende le sue parti con un post sui social:

“Non mi piace questo accanimento nei confronti Juan Jesus, lui è un gregario non un titolare e quando è stato chiamato in causa ha dato il suo contributo… Andava sostituito, era cotto… E un errore non distrugge tutto quello che ha fatto e dato alla maglia in passato… PS: Rrahmani ne ha fatti molti ma molti di più se vogliamo dirla tutta”.

Per Renica Juan Jesus ha perso la lucidità come il resto del Napoli

I tifosi imbestialiti sui social attaccano la loro ex bandiera Renica per aver preso le difese di Juan Jesus: “Dai ma prendere goal da un lancio di 50 mt anche no, ci puoi insegnare che sono le basi marcatura da dietro e se vai in anticipo non ti fai rimbalzare la palla davanti.” E ancora: “bisogna evidenziare il disastro di JJ ma già la postura nel correre indietro è sbagliata e tu Alessandro Renica sai bene di cosa sto parlando. Palla di facile lettura , lenta , viene da 50 metri centralmente ed addirittura l’ha fatta rimbalzare due volte in area , un vero pastrocchio!!”

Pronta le risposta dell’ex difensore del Napoli: “E secondo lei una che ha giocato migliaia di partite, non lo sa ? Questi errori si fanno quando si perde lucidità…” E infine Renica ha attaccato Calzona per avallare la sua tesi su Juan Jesus: “Andava sostituito l’errore lo ha fatto Calzona…”

I tifosi napoletani sono furiosi con Juan Jesus dopo Cagliari

Archiviato il simpatico episodio accaduto a Juan Jesus al termine di Napoli-Barcellona, per i tifosi del Napoli c’è un unico colpevole: il brasiliano. Sui social impazzano i commenti: “Juan Jesus per più motivi non può essere un titolare inamovibile, mentre Rahmani è il classico buon calciatore che se gode del supporto di un compagno forte di reparto alza anche il suo rendimento, vedi lo scorso anno, se invece gli piazzi costantemente una riserva di fianco viceversa cala il suo rendimento.”

E ancora: “Il fatto che ha macchiato la sua buona prestazione fino a quel momento, inoltre ha compromesso la possibile vittoria dopo una partita a mio avviso buona complessivamente di tutta la squadra soprattutto sofferta, ma parlando nel dettaglio molto umilmente, è stato un errore che da parte di un calciatore come Juan Jesus non mi aspettavo al netto della sua esperienza internazionale”. E infine c’è chi chiede a Calzona di far fare panchina a Juan Jesus: “Hai perfettamente ragione però mi chiedo perché lui e non Ostigard o Natan? Sono veramente inferiori a JJ? Non sarebbe il caso di provarli ‘sti ragazzi e di riportare Jesus a fare solo sprazzi di gara dove dava il meglio?”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...