,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, paura per Mertens: il suo jet privato finisce fuori pista

E' successo sabato sera all'aeroporto di Anversa, ma la notizia è diventata di dominio pubblico solo oggi.

E’ un periodo decisamente complicato per Dries Mertens. Il 33enne attaccante belga del Napoli qualche giorno fa è stato costretto a tornare in patria per curare la caviglia sinistra infortunata a metà dicembre nella partita contro l’Inter e che lo sta facendo giocare a singhiozzo dopo averlo costretto a stare fuori un mese, pertanto ora sta iniziando la riabilitazione alla suddetta caviglia.

Ma nella serata di sabato gli è accaduta un’altra disavventura, che però poteva finire in tragedia: il suo jet privato, col quale era partito da Napoli, è finito fuori pista in fase di atterraggio all’aeroporto di Deurne, vicino ad Anversa. La notizia però è diventata di dominio pubblico in Belgio solo nelle ultime ore.

Come riporta il quotidiano in lingua fiamminga “Het Laatste Nieuws”, qualcosa è andato storto durante l’atterraggio, colpa probabilmente del maltempo e, in particolare, della forte pioggia, che ha reso difficoltosa la manovra del pilota. L’aereo è così atterrato sul manto erboso della zona di sicurezza. Per fortuna tutte le persone a bordo sono rimaste illese, compreso lo stesso Mertens, che aveva con sé a bordo il proprio cane Juliette.

“Siamo stati chiamati sabato sera intorno alle 21.20 per fornire assistenza – ha spiegato un componente dei Vigili del Fuoco di Anversa -, e abbiamo riportato l’aereo sulla pista”. Davvero una grande paura per Mertens, che va a sommarsi al problema alla caviglia che lo ha obbligato a saltare cinque partite di campionato tra metà dicembre e metà gennaio, a entrare nel secondo tempo con Fiorentina e Verona e anche in Supercoppa contro la Juventus e infine, dopo essere entrato nel secondo tempo in Coppa Italia contro lo Spezia uscendo prima del 90′, a saltare anche l’ultima di domenica scorsa contro il Parma, dato che era appena tornato in patria.

OMNISPORT | 03-02-2021 13:55

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...