,,
Virgilio Sport SPORT

Nazionale, il CT Roberto Mancini fa il punto della situazione

Il tecnico della nazionale risponde ad alcune domande e riprende le belle parole degli ultimi giorni sulla riapertura degli stadi.

La nazionale italiana di calcio sta vivendo, da due anni a questa parte, una vera e propria rinascita. La guida tecnica di Roberto Mancini, oltre all’inserimento in rosa di tutta una nuova generazione di giovani giocatori, ci sta facendo conseguire risultati importantissimi, come la qualificazione da imbattuti agli Europei, la fase finale di Nations League raggiunta con merito e le vittorie nette nelle prime 3 partite del girone di qualificazione a Qatar 2022, il primo mondiale della storia che verrà giocato quando in Europa sarà inverno.

Mancini è il principale fautore di questa rinascita e, margine di una conferenza stampa della Regione Marche, fa il punto su un paio di questioni molto importanti, la prima delle quali riguarda il recupero di Nicolò Zaniolo:

“La situazione di Zaniolo è un po’ particolare, perché dobbiamo aspettare e vedere se riuscirà a recuperare al meglio, è un ragazzo giovane e non possiamo permetterci di metterlo a rischio. Kean sta facendo molto bene a Parigi, sta maturando, è un giocatore che può diventare veramente molto bravo, sicuramente sarà uno che in Nazionale giocherà ancora per molti anni”.

Inoltre, non poteva poi mancare un commento sulle recenti dichiarazioni di Valentina Vezzali e del Presidente della FIGC Gabriele Gravina, che stanno dando vita ad un nuovo fervore verso le riaperture nello sport:

“Spero che gli stadi possano riaprire anche prima, in campionato, ovviamente con le dovute misure di sicurezza. Non dovrebbe essere un problema, visto che si parla di spazi aperti. Spero che in questo mese si possa pian piano tornare alla normalità, che i bambini possano tornare a fare sport e che anche le piccole attività possano riaprire: bar, ristoranti, teatri”.

OMNISPORT | 15-04-2021 18:32

Nazionale, il CT Roberto Mancini fa il punto della situazione Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...