,,
Virgilio Sport SPORT

Ora tocca a lui: juventini furiosi fanno partire la campagna social

Bianconeri lontanissimi dal vertice e in piena crisi, scoppia la contestazione dei tifosi: dopo Sarri e Pirlo, le critiche travolgono Allegri.

28-11-2021 09:56

La misura è colma. Non bastassero i guai giudiziari, la Juventus continua ad affondare in campionato. Lo vetta della classifica è lontanissima, ma dopo il ko con l’Atalanta comincia a prendere il largo anche la zona Champions, competizione che sarebbe vitale per il club sotto il profilo finanziario. Il quarto posto, occupato proprio dagli orobici, adesso è a sette punti. Ma quel che preoccupa maggiormente è l’assenza di idee di gioco, la scarsa pericolosità in attacco e il non aver ancora individuato una formazione tipo su cui puntare nelle sfide che contano.

Tifosi Juve rispolverano l’hashtag: ecco #AllegriOut

Come per Sarri e per lo stesso Pirlo, i tempi sono maturi per rispolverare il ‘solito’ hashtag sui social: #AllegriOut. “Con Allegri si va di sicuro in serie B con o senza sanzioni”, arriva a scrivere un tifoso fatalista. Qualcuno crede poco all’ipotesi dimissioni: “Allegri non le ha mai date in tutta la sua carriera. Rassegniamoci. Agnelli ha fatto una sciocchezza. Aspettiamo almeno le sue di dimissioni”. Qualcuno non è d’accordo: “Ma che scrivete #AllegriOut se sono tre anni che facciamo pena con tre allenatori diversi! È la squadra da cambiare, non l’allenatore”. Pronta la replica: “Ma allora perché gli diamo nove milioni?”. Qualcun altro sottolinea: “Più del gioco assente, dell’ostinazione su difensivismo, catenaccio e pseudo gestione, mi danno fastidio le parole del dopo gara. Tipo: Non abbiamo giocato così male”. E ancora: “Si è fatto fare un contratto faraonico e volete che molli l’osso? Unica soluzione esonero Allegri che continua a essere pagato. Rientro Pirlo che è sotto contratto. Tanto, peggio di così”.

Adesso gli juventini fanno mea culpa: Pirlo, torna!

Proprio il nome di Pirlo è tra i più gettonati per la possibile sostituzione di Allegri. “Tanto valeva continuare con lui e i giovani”, si rammarica un tifoso nostalgico. “Mi pare che in attacco ci fosse uno con 5 palloni d’oro con Pirlo. Un po’ di professionalità, dai”, fa notare un fan che non la pensa allo stesso modo. “Ci siamo dimenticati che pena faceva la Juve di Pirlo con CR7, dico CR7. Senza per questo assolvere Allegri, che ha dimostrato insipienza ad accettare di allenare questa squadra, e che non è stato in grado di trovare una formazione decente dopo tre mesi”, un altro commento poco entusiasta. Ma la maggioranza la pensa diversamente: “L’errore è stato mandare via Pirlo….se prendi quel determinato allenatore sai che devi aspettare qualche anno…. nonostante tutto lui i risultati li ha portati a casa due trofei….e stava lanciando qualche giovane ci voleva pazienza…ora la situazione è pessima”. Oppure: “Cr7 in meno vuol dire 29/30 gol a stagione in meno…a una persona normale basterebbe capire questo per il perché di certi risultati! Pirlo non aveva colpe così come Allegri…al massimo i cadaveri che scendono in campo dovrebbero vergognarsi”.

 

 

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...