Virgilio Sport

Pagelle Atletico Madrid-Borussia Dortmund 2-1: De Paul e Lino premiano Simeone, Haller la riapre

I Colchoneros si aggiudicano il primo round dei quarti di finale di Champions League, approfittando dei clamorosi errori della difesa di Terzic. Morata in ombra

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

L’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone supera il Borussia Dortmund nella gara d’andata dei quarti di finale della UEFA Champions League, grazie ai gol di Rodrigo De Paul e Samuel Lino. Nel finale, però, Kobel e Haller tengono a galla i gialloneri, riaprendo partita e qualificazione. 2-1 il risultato finale al Metropolitano. Entriamo nel dettaglio di pagelle e voti di Atletico Madrid-Borussia Dortmund.

Atletico Madrid-Borussia Dortmund, la chiave della partita

L’aggressività dell’Atletico Madrid e gli errori difensivi del Borussia Dortmund. Decisivo l’approccio dei Colchoneros, ma i tedeschi si fanno del male da soli, sbagliando in maniera grossolana sulle azioni che conducono ai gol di De Paul e Lino. Primo tempo horror della retroguardia di Terzic, con gli ospiti che faticano a trovare spazi invitanti, complice la tenuta difensiva dei padroni di casa. Nel finale, Haller la riapre sull’imbucata vincente di Brandt, che colpisce anche una clamorosa traversa all’ultimo secondo disponibile. Simeone trema, ma vince.

RIVIVI IL LIVE DI ATLETICO MADRID-BORUSSIA DORTMUND

Le pagelle dell’Atletico Madrid

  • Oblak voto 6: Attento nel primo tempo sull’unico tiro in porta del Borussia Dortmund, operato da Maatsen. Respinge con sicurezza una palla velenosa. Quasi inoperoso nella ripresa, ma salvato due volte dalla traversa.
  • Gimenez voto 6,5: Con la collaborazione di Witsel, argina alla grande Fullkrug, prima, e Haller, poi. Sontuoso in area di rigore.
  • Witsel voto 6,5: Gioca come se facesse il difensore centrale da una vita. Contro la sua ex squadra, sforna un’altra prestazione di estrema diligenza; dal 90′ Savic s.v.
  • Azpilicueta voto 6: Non si lascia intimidire dalla velocità di Sancho e dall’imprevedibilità di Brandt, rispondendo ancora una volta presente. Pragmatico ed essenziale.
  • Molina voto 5,5: Molto attento in fase di copertura, meno propositivo del solito in fase di possesso. Si perde Haller sul gol del Borussia; dal 90′ Niguez s.v.
  • Llorente voto 6,5: Suona la carica in avvio, eccedendo anche sotto il profilo del nervosismo. È l’anima dei Colchoneros.
  • Koke voto 6,5: In evidente crescita rispetto al recente passato. Resta la mente e l’equilibratore della squadra di Simeone.
  • De Paul voto 7: Sblocca le marcature al 5′, approfittando della frittata confezionata da Kobek e Maatsel; dal 79′ Correa voto 5: Ha sulla coscienza l’occasione del possibile 3-1.
  • Lino voto 7,5: Spina nel fianco della difesa avversaria, fa il solco sulla corsia mancina. Realizza il gol del raddoppio madrileno, finalizzando al meglio lo splendido assist di Griezmann. Giallo pesante per lui, che salterà la gara di ritorno; dal 90′ Riquelme s.v.
  • Morata voto 5,5: Non la miglior prestazione dell’ex attaccante della Juventus, che si sacrifica tanto per la squadra, ma risulta inconcludente in zona gol; dal 63′ Barrios voto 5,5: Pochi palloni giocabili per lui, che non punge in area avversaria.
  • Griezmann voto 7: Uomo ovunque dell’Atletico Madrid, dispensa grandi giocate e passaggi intelligenti in direzione dei compagni. È suo l’assist per il raddoppio di Lino, servito da un lob dolcissimo al limite dell’area di rigore.
  • All. Simeone voto 6,5: Queste sono le sue partite. In casa l’Atletico si trasforma anche grazie all’allenatore argentino, bravo a motivare i Colchoneros all’alba del fischio d’inizio. Nel finale, soffre e non trova nuova linfa dai cambi.

tabellone champions league Fonte:

Le pagelle del Borussia Dortmund

  • Kobel voto 5,5: Consegna a Maatsel una palla “suicida” in avvio, spingendo il compagno all’errore. Si riscatta parzialmente con una super parata sul colpo di tacco di Witsel, poi si supera nel finale sul tap-in di Lino. Parata straordinaria, che tiene a galla i suoi in vista del ritorno.
  • Ryerson voto 5: Soffre maledettamente la spinta di Samuel Lino, senza mai riuscire ad offendere nella metà campo dell’Atletico.
  • Hummels voto 5: Male il centrale tedesco, protagonista della seconda frittata di marca tedesca, insieme al compagno di reparto Schlotterbeck.
  • Schlotterbeck voto 4,5: Prova horror del centrale giallonero, che si scontra in maniera goffa con Hummels in occasione dell’azione che porta al raddoppio di Lino. Poi, tantissimi errori di natura tecnica.
  • Maatsen voto 4,5: Errore pesantissimo dopo poco più di 4 minuti, con un tocco superficiale che favorisce il recupero palla di De Paul e porta al gol del centrocampista ex Udinese.
  • Sabitzer voto 5: Tenta di dare qualità alla manovra offensiva del Dortmund, ma non riesce ad incidere. Anonimo; dall’84’ Reus s.v.
  • Can voto 5: Si danna l’anima in mezzo al campo, ma non fa filtro ed è costretto a rincorrere continuamente Griezmann e compagni; dall’84’ Ozcan s.v.
  • Sancho voto 5: Inconcludente. Ci prova, ci riprova, ma non centra il bersaglio. Tanto fumo, niente arrosto.
  • Nmecha voto 5,5: Ha sulla testa una delle poche occasioni da gol dell’Atletico Madrid, ma non trova fortuna; dal 46′ Brandt voto 6,5: Entra per dare freschezza e imprevedibilità al reparto offensivo di Terzic, trovando un assist di capitale importanza per Haller. All’ultimo secondo, è sua la traversa che lascia impietrito Oblak, salvato dal legno.
  • Adeyemi voto 5,5: In apertura di match, salva un gol intervenendo con generosità su Morata, poi viene isolato tra le grinfie di Gimenez e Witsel; dal 73′ Bynoe Gittens voto 6,5: Cambio di passo impressionante e Atletico in bambola nel finale. Colpisce una traversa clamorosa, che avrebbe regalato addirittura il pareggio a Terzic.
  • Fullkrug voto 5: Serata piuttosto complicata per il centravanti del Borussia, arginato da Witsel e Gimenez; dal 60′ Haller voto 6,5: Fa il suo ingresso e al primo pallone utile segna, riaprendo partita e qualificazione. Gol pesantissimo.
  • All. Terzic voto 5,5: Paga a caro prezzo gli errori dei singoli, poi il Borussia non riesce a rendersi realmente pericoloso contro la difesa schierata dell’Atletico. Nel finale, il lampo di Haller tiene aperta la qualificazione.

Atletico Madrid-Borussia Dortmund, la pagella dell’arbitro Marco Guida

Serata importante anche per l’arbitro Marco Guida, uno dei migliori internazionali a disposizione dell’AIA e della UEFA. Il fischietto originario di Torre Annunziata (NA) comprende i ritmi del match e lascia correre quando può, fino a tirare fuori i cartellini per tenere a bada i 22 in campo. Nulla da dire sull’azione che porta al gol di Rodrigo De Paul, mentre è costretto a intervenire a metà primo tempo per un fallo tattico dell’ex Juve Emre Can su Antoine Griezmann. Primo giallo della partita sacrosanto, nonostante le proteste del centrocampista tedesco di origini turche. Corretta l’ammonizione per Samuel Lino, punito per il più classico degli “step on foot” all’altezza della mediana. L’esterno dell’Atletico era diffidato e salterà il secondo round del doppio confronto. Poco dopo, scatta il giallo anche per Llorente, ammonito per proteste in seguito ad un intervento ritenuto falloso ai danni di Can. Nella ripresa, ordinaria amministrazione per il direttore di gara partenopeo, che sanziona anche Sancho e Gimenez. Prova più che sufficiente dell’arbitro italiano.

Il Tabellino di Atletico Madrid-Borussia Dortmund

ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Gimenez, Witsel (dal 90′ Savic), Azpilicueta; Molina (dal 90′ Niguez), Llorente, Koke, De Paul (dal 79′ Correa), Lino (dal 90′ Riquelme); Morata (dal 63′ Barrios), Griezmann. All. Simeone.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Maatsen; Sabitzer (dall’84’ Reus), Can (dall’84’ Ozcan); Sancho, Nmecha (dal 46′ Brandt), Adeyemi; Fullkrug (dal 60′ Haller). All. Terzic.

Arbitro: Marco Guida (ITA).

Marcatori: De Paul 5′, Lino 32′, Haller 82′.

Ammoniti: Can (B), Lino (A), Llorente (A), Sancho (B), Gimenez (A).

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...