Virgilio Sport

Pagelle di Empoli-Lecce 1-1: disastro Berisha e Banda non perdona, Rafia sfortunato, muro Falcone

Top e flop della partita Empoli-Lecce, valevole per la 15° giornata di serie A 2023/2024: alla papera di Berisha fa seguito l'autorete di Rafia. Cambiaghi on fire, Caputo ko

11-12-2023 20:25

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Finisce 1-1 lo scontro salvezza tra Empoli e Lecce valevole per la 15a giornata di Serie A. Secondo pareggio di fila per i toscani, addirittura quarto per i giallorossi, per un punto che non fa felice nessuno. Ospiti avanti grazie alla papera di Berisha su tiro di Banda, poi il pareggio con l’autogol di Rafia su cross di Cambiaghi. I top e flop di Empoli e Lecce e il tabellino del posticipo del Castellani nella nostra analisi.

Empoli-Lecce, la chiave della partita

Andreazzoli si affida al tridente composto da Cancellieri, Caputo e Cambiaghi, mentre D’Aversa sceglie Piccoli dal primo minuto al posto di Krstovic, che non segna da due mesi. Larghi sulle fasce Banda e Sansone, ancora panchina per Strefezza. È proprio il duello Banda-Bereszyński uno dei duelli chiave del match del Castellani. La gara è equilibrata e condita da numerosi errori tecnici. L’Empoli si affaccia nell’area avversaria con Cancellieri, gli ospiti rispondono con Piccoli. Al 25′ doppia clamorosa occasione per i toscani: Cambiaghi si beve Dorgu e s’invola verso Falcone, ma poi spara sul portiere. Subito dopo cross teso in mezzo di Bastoni dalla destra e Luperto fa cilecca da ottima posizione. Al 40′ Caputo è costretto ad alzare bandiera bianca: al suo posto entra Shpendi. La sfortuna si accanisce sull’Empoli, che, prima dell’intervallo, perde pure Bereszyński: Andreazzoli getta nella mischia Ebuehi.

Rivivi tutte le emozioni di Empoli-Lecce

Nella ripresa sale ancora in cattedra un super Falcone che si oppone a Grassi. Al 64′ ospiti avanti: conclusione da distanza siderale di Banda e papera clamorosa di Berisha che si fa passare la palla sotto le gambe. Sette minuti dopo i toscani pareggiano: il cross di Cambiaghi carambola sul ginocchio di Rafia e Falcone è beffato. Il risultato non cambia più: l’Empoli sale a quota 12, il Lecce a 17.

I top e flop dell’Empoli

  • Cambiaghi 7: Spreca una chance colossale a tu per tu con Falcone. Si riscatta propiziando l’autogol di Rafia che vale l’1-1.
  • Bereszyński 6,5: Dall’azzurro del Napoli campione d’Italia all’azzurro dell’Empoli coinvolto nella lotta salvezza: ricorre a tutta la sua esperienza per arginare il rapido Banda. Peccato sia costretto ad abbandonare il terreno di gioco pochi istanti prima della fine del primo tempo.
  • Grassi 6+: L’ex Atalanta gioca una gran partita e sfiora anche il gol con una botta di controbalzo su cui è reattivo Falcone.
  • Bastoni 6+: Alla seconda gara da titolare, si rende protagonista di una buonissima gara. Attento in fase di copertura, si fa trovare pronto anche nella metà campo giallorossa. Suo l’assist al volo da applausi non sfuttato da Luperto.
  • Shpendi 5,5: Il gemello segna a raffica col Cesena, lui si addormenta quando gli capita una palla d’oro sui piedi a fine primo tempo.
  • Maleh 5,5: L’ex di turno si fa ammonire per l’ennesima volta. Tanto movimento, ma anche un po’ troppa confusione.
  • Berisha 4,5: La papera è clamorosa: il tiro di Banda è centrale e per nulla complicato. Ma buca l’intervento e la palla passa sotto le gambe.

I top e flop del Lecce

  • Falcone 7,5: Freddo nell’opporsi a Cambiaghi, che era certo di segnare. Nella ripresa si supera anche su Grassi e Luperto. Come al solito una certezza.
  • Banda 6,5: Il Lecce insiste sulla sua fascia per sfruttare il mismatch con Bereszyński. Il problema è che quando riesce ad andare via sbaglia sempre l’ultimo passaggio. Poi, però, s’inventa un tiro da casa sua, sorprende un incerto Berisha e consente ai suoi di sbloccare il match.
  • Pongracic 6,5: Solita prestazione di carattere da parte del croato: per rendimento tra i migliori del Lecce in queste prime 15 giornate.
  • Piccoli 6+: Preferito a Krstovic, l’ex Atalanta si fa apprezzare per vivacità e presenza.
  • Ramadani 5,5: Generalmente tra i più positivi dei suoi, questa sera commette errori in serie che non gli appartengono.
  • Rafia 5: Sfortunato nel deviare nella propria porta il cross innocuo di Cambiaghi.
  • Dorgu 5: Troppo morbido su Cambiaghi che gli va via con estrema facilità nell’occasione più nitida del primo tempo creata dai padroni di casa. Bocciato a fine primo tempo.

Il tabellino di Empoli-Lecce

Empoli (4-3-3): Berisha; Bereszyński (46′ Ebuehi), Luperto, Ismajli, Bastoni; Kovalenko (80′ Fazzini), Grassi, Maleh (63′ Marin); Cancellieri (80′ Gyasi), Caputo (40′ Shpendi), Cambiaghi. A disposizione: Perisan, Caprile, Walukiewicz, Shpendi, Cacace, Ranocchia, Destro, Maldini. Allenatore: Aurelio Andreazzoli

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongračić, Baschirotto, Dorgu (46′ Gallo); Gonzalez (70′ Blin), Ramadani (86′ Kaba), Oudin (60′ Rafia); Banda, Piccoli (60′ Krstovic), Sansone. A disposizione: Brancolini, Samooja, Venuti, Berisha, Listkowski, Faticanti, Smajlović, Strefezza, Dermaku, Touba. Allenatore: Roberto D’Aversa

Arbitro: Andrea Colombo

Ammoniti: Gonzalez, Maleh, Grassi, D’Aversa (allenatore), Ramadani

Marcatori: 64′ Banda, 71′ Rafia aut.

La classifica completa della serie A

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...