Virgilio Sport

Panatta, la profezia su Sinner e Djokovic e il messaggio a Mancini per l’esultanza nel derby di Roma

L'ex tennista commenta l'esultanza del difensore della Roma al termine del derby e si lascia andare a rivelazioni e pensieri sul tennis, con tanto di profezia su Djokovic e Sinner

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Continua a far discutere l’esultanza di Gianluca Mancini al termine del derby di Roma contro la Lazio deciso proprio da una sua rete al tramonto del primo tempo. Sull’argomento interviene anche l’ex tennista, nonché tifoso giallorosso, Adriano Panatta, che tra un aneddoto su Loredana Bertè e un consiglio a Rafa Nadal, si lascia andare anche a una profezia sul futuro di Novak Djokovic e Jannik Sinner.

Panatta: “Mancini poco elegante, ma chi perde il derby va in puzza”

Intervenuto ai microfoni di Rainews24, Adriano Panatta ha detto la sua sull’epilogo di Roma-Lazio e sulle polemiche conseguenti, che hanno portato anche la FIGC ad aprire un fascicolo sull’esultanza del match winner, Gianluca Mancini con la bandiera-sfottò “recuperata” dalla curva giallorossa.

L’ex tennista tifoso della Roma prova a spiegare e contestualizzare l’accaduto: “Secondo me, l’esultanza di Mancini con la bandiera contro la Lazio non è stata un gesto molto elegante. Diciamo che si è trattato di uno sfottò un po’ troppo accentuato… se posso dirlo in romanesco, però, la verità è che quando c’è il derby quelli che perdono ci vanno ‘in puzza’. Anche Guendouzi deve aver detto qualcosa a Dybala e lui gli ha mostrato il parastinco… credo siano cose normali”.

La rivelazione su Borg e Loredana Bertè

Poi, tornando a pallina e racchetta, Panatta si lascia andare a rivelazioni e pensieri alquanto interessanti, a cominciare dall’aneddoto sugli allenamenti con Borg e… Loredana Bertè: “Lei voleva darmi consigli su come allenare Björn e non so se scherzasse o dicesse sul serio. Fatto sta che le dissi, ‘che dobbiamo fare, ci alleniamo in tre?’ e lui mi rispose ‘ma no, dai, tanto Loredana sta qui tranquilla'”.

La profezia di Panatta su Sinner e Djokovic

“Ricordo che avevo detto a Borg di non andare a Montecarlo, ma lui non mi ascoltò e alla fine perse malamente. Ecco, secondo me, anche Nadal ora non dovrebbe commettere questo stesso errore”. Infine, una battuta profetica sulla rivalità tra Novak Djokovic e Jannik Sinner: “Come li vedo? Secondo me tra un po’ smette anche Djokovic… lo fa smettere Sinner“.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...