Virgilio Sport

Pirlo, la rivincita del Maestro dopo la Juve: proposta allettante

Dopo il no di Fabio Cannavaro, la Federcalcio polacca sarebbe propensa a valutare una proposta in corsa per Andrea Pirlo e in alternativa Rino Gattuso

12-01-2022 11:23

Non è poi cosa rara, almeno sui social, assistere alla riabilitazione di Andrea Pirlo. Gigantesco in campo, in quel ruolo che gli cucì addosso Carlo Ancelotti e che lo proiettò verso stagioni inarrivabili, e anche da allenatore forse ancora acerbo, ma assai più concreto e pragmatico rispetto a quel che sembrò all’epoca della sua prima esperienza da tecnico della Juventus.

Andrea Pirlo: le proposte dopo la Juventus

Questa revisione tardiva, complice un indubbio valore numerico dei dati che oggi possono dimostrare la bontà del suo operato, lo ha sicuramente gratificato e di nuovo proiettato tra gli allenatori liberi più interessanti, in questa tormentata stagione. Dopo Parma, Sampdoria e non solo (vedi al capitolo Barcellona Benfica), anche una nazionale potrebbe essere destinazione probabile nel futuro di Pirlo.

Pirlo nel mirino della Federcalcio polacca

A mostrare più di mera stima nei suoi confronti è il presidente della Federcalcio polacca, Cezary Kulesza, impegnato nell’oneroso compito di individuare un sostituto che possa sostenere la chance Mondiali in Qatar nei playoff dopo l’addio polemico di Paulo Sousa, che ha preferito il Flamingo alla rappresentativa polacca.

Il tempo stringe e già il 24 marzo prossimo la nazionale dovrà giocarsi un posto tra le nazionale che si contenderanno il tiolo in Qatar: la Polonia – classificatasi seconda nel proprio girone dietro l’Inghilterra – dovrà giocarsi la prima gara secca in trasferta contro la Russia.

Polonia: no di Cannavaro e Pirlo, pista Gattuso

Per allora, dovrà avere un ct in grado di infondere fiducia a un gruppo che annovera numeri uno, ma in una fase molto delicata e che necessita di una concretezza che si ritrova, nel calcio come altrove, nei risultati. Pirlo non avrà molto tempo per riflettere, anche se dai quotidiani odierni non sembra propenso a valutare l’opportunità come il collega Fabio Cannavaro, deciso a concentrarsi sul suo futuro di allenatore, ma di club.

Altra pista calda, ma altrettanto complicata porta a Rino Gattuso: l’allenatore calabrese è rimasto senza ingaggio, dopo lo strappo ad appena 23 giorni dalla firma del contratto con Rocco Commisso e la sua Fiorentina. Più che al contratto, Gattuso sembra interessato a mantenere un percorso retto, lineare in questa sua seconda vita da tecnico con il supporto, immancabile, del suo agente.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...