,,
Virgilio Sport SPORT

Pistocchi prende posizione su Var e regolamento

Il giornalista analizza alcune situazioni da moviola dei match di Roma e Torino e invoca una revisione del protocollo.

Il rigore concesso alla Roma per tocco di mano di Callejon, quello negato al Torino per l’ormai “consueto” tocco con la mano di De Ligt, ma anche un fallo evidente su Lozano ai limiti dell’area della Roma non ravvisato da Rocchi: è stato un sabato di campionato ricco di episodi da moviola e Maurizio Pistocchi, sul suo seguitissimo profilo Twitter, prende ufficialmente posizione.

Roma-Napoli – L’esperto giornalista parte dalle situazioni di gioco dell’Olimpico: “In occasione del fallo da rigore fischiato a Callejon (26’1^T) è stato il VAR Aureliano a segnalare l’infrazione a Rocchi. Cosa che non è successa al 78’per l’evidente fallo di Veretout su Lozano. In entrambe le occasioni si tratta di errori che il VAR poteva evitare”. Molti gli fanno notare che il VAR non può intervenire sui falli dal limite e allora Pistocchi chiarisce meglio il concetto con un secondo Tweet: “Il protocollo VAR in questo caso-fallo di Veretout su Lozano al limite dell’area di rigore-non consente l’intervento della tecnologia, pur trattandosi di errore di Rocchi-a 2 mt. A mio avviso il protocollo in casi come questo-azione potenzialmente pericolosa-è sbagliato. Chiaro?”.

Torino-Juventus – Altra partita, altre polemiche. Pistocchi prende in considerazione il penalty non concesso al Toro per tocco di mano di De Ligt e scrive: “L’enorme confusione sui falli di mano è figlia di un regolamento discutibile: il mani di De Ligt è giudicato non punibile-palla inaspettata, deviazione ravvicinata-ma la postura di Pjanic-braccia dietro la schiena- dimostra che tanto inaspettata non è”. A corredo, il giornalista posta un’immagine in cui si vede il bosniaco adottare la posizione giusta, mentre l’olandese – ormai abbonato alle situazioni da moviola – adotta in effetti un atteggiamento sospetto.

Le reazioni – “A maglie invertite era giallo, rigore, scomunica e lapidazione”, ironizza Fabio commentando l’episodio De Ligt, mentre Alfredo polemizza – “Mi sa che ha qualche problema, lei vede un braccio non allineato al corpo? Oppure scrive solo per fare polemiche? Pensavo si focalizzasse invece sul tuffo di Lautaro” – scatenando la reazione di Pistocchi: “A Lecce un intervento simile é stato sanzionato. Pensavo l’avessi capito, ma forse sei tornato ieri da Marte”.

Il protocollo – Sulle situazioni dell’Olimpico (trattenuta di Veretout su Lozano), Salvatore non riesce a farsi capace di una cosa: “Il problema è che Rocchi è a un metro da Lozano e non vede il fallo”. Mentre Paolinho non è d’accordo sull’estensione del Var a tutte le situazioni potenzialmente pericolose: “Anche un calcio d’angolo o una punizione laterale non fischiato é potenzialmente pericoloso. Anche un goal che nasce da un angolo o da una punizione che non c’era può esser decisivo. Allora mettiamolo anche per quelli, no?”.

 

SPORTEVAI | 03-11-2019 10:20

Pistocchi prende posizione su Var e regolamento Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...