Virgilio Sport

Psg-Milan: per Leao tiro al bersaglio, da Di Canio a Cannavaro tutti contro il portoghese

Milan travolto dal PSG, Leao finisce sul banco degli imputati. Di Canio: "Manca di cattiveria", per Evra e Seedorf paragone impossibile con Mbappè

26-10-2023 11:49

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Dopo la netta sconfitta del Milan sul campo del Paris Saint-Germain nella terza giornata della fase a gironi di Champions League, sul banco degli imputati è finito anche Rafa Leao. Troppo fumoso e prevedibile, il portoghese, che dimostra di andare in difficoltà quando l’asticella si alza. Da Di Canio a Cannavaro, passando per i tifosi rossoneri sui social, è una stroncatura unanime.

Rafa Leao, notte da incubo a Parig e il paragone con Mbappé

Era il duello più atteso, quello tra Leao e Mbappé. A stravincerlo è stato l’asso del PSG. “Ragazzi, non si può paragonare Mbappé con Leao. Uno è un killer, l’altro un giocatore che si diverte” ha commentato ai microfoni di Prime l’ex terzino della Juve Patrice Evra. E dello stesso avviso è anche una leggenda rossonera, Clarence Seedorf: “Non c’è paragone con Mbappé in questo momento. Leao finora ha fatto delle cose buone, ma siamo su un altro livello. E non gli si può dire sempre bravo: questo giocatore può e deve fare molto di più, può determinare le partite. Anche lui sa che può fare di più”.

Psg-Milan, anche Fabio Cannavaro e Di Canio criticano Leao

Per Fabio Cannavaro, capitano dell’Italia campione del mondo 2006, “Leao gioca spensierato? A me questo aspetto non piace, deve prendersi più responsabilità e fare il salto di qualità. Deve capire che la squadra ha bisogno di lui, perché è il giocatore più determinante ed è un peccato perdere un’occasione solo per superficialità. Devono farglielo capire anche i compagni”. Duro Paolo Di Canio, opinionista Sky: “Manca di cattiveria. Non solo non fa gol, ma non dà neanche la sensazione di fare gol. Da Leao ci si aspetta una scintilla”.

Milan travolto dal Psg, cosa pensano i tifosi di Leao

Per quanto le critiche più dure siano rivolte all’indirizzo di Pioli, anche l’attaccante portoghese è finito nel mirino dei tifosi, delusi dal 3-0 del Parco dei Principi. “Leao nelle partite che contano scompare. Da milanista mi tocca a dire che l’Inter avrebbe strapazzato il PSG” sostiene Cosimo su Twitter. “Leao ha ancora un grosso limite nel fondamentale del tiro in porta” aggiunge Michele Moretti. “Potete pomparlo come volete, ma non è un fenomeno e soprattutto non ha la testa del campione” scrive ‘capitano Ala Triste’. “Non ha fatto mai la cosa giusta” chiosa Luca Pasquin.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...