Virgilio Sport

Retromarcia Mertens: perché non è ancora finita la telenovela rinnovo

Nuovo capitolo del tormentone tra l'attaccante belga e il Napoli: le parole di 'Ciro' sembrano preludere alla volontà di trovare un accordo in extremis.

Pubblicato:

L’unica certezza è rappresentata da una data: il prossimo 30 giugno scadrà il suo contratto con il Napoli e scadrà anche il termine entro cui la società partenopea può esercitare unilateralmente l’opzione per il rinnovo. L’addio di Dries Mertens ai colori azzurri sembra sempre più vicino, ma in realtà la telenovela non è ancora finita. Si è aggiunta una nuova puntata, dopo la diffusione delle dichiarazioni di ‘Ciro’ al termine di Polonia-Belgio di Nations League. Una sorta di messaggio inviato dal calciatore al Napoli.

Mertens manda un messaggio a De Laurentiis e al Napoli

Le parole di Mertens all’emittente HLN Sport, infatti, hanno il sapore della retromarcia. Il belga, stando a quanto dichiarato, sembra disposto a valutare anche offerte al ribasso da parte di De Laurentiis: “Non so ancora dove andrò a giocare”, le sue parole dopo il match di Varsavia. “Non so se sarà al Napoli o in un altro club. Dovrò saperlo per forza a breve, in tempi stretti. Io spero di restare al Napoli, ma non dico nient’altro. Ovviamente spero di rimanerci. Non ho avuto nessuna offerta, dunque vedremo”.

Mertens-Napoli, tutte le tappe della telenovela rinnovo

Quello del tormentato rinnovo tra ‘Ciro’ e il Napoli è un tormentone che va avanti dal 26 aprile quando De Laurentiis, subito dopo lo scivolone di Empoli, si è precipitato a casa del belga dando appuntamento a fine campionato per firmare il rinnovo. Subito dopo il match di La Spezia, però, Mertens è volato in Belgio senza incontrare il presidente che qualche giorno dopo lo ha pungolato, insieme a Koulibaly, con l’ormai celebre discorso sulla “vil moneta”.

La successiva mail con le richieste del belga (2,4 milioni l’anno più 1,6 di bonus alla firma) è stata cestinata dal Napoli e i successivi approcci con Lazio, Roma e altre squadre non hanno dato i frutti sperati. Ora il clamoroso dietrofront, con le dichiarazioni più concilianti che sembrano preludere a un ultimo tentativo del belga per ricucire il rapporto col presidente. Prima della fine del campionato Spalletti aveva chiesto la conferma di Mertens, Koulibaly e Ospina: De Laurentiis terrà conto della sua opinione?

Mertens riapre le porte al Napoli, i tifosi sperano ancora

Sul web sono in tanti ad augurarsi il lieto fine della soap di mercato. “Ma possibile che il Napoli non gli abbia offerto niente?”, si chiede Damiano. “Non è mai troppo tardi, incontratevi e firmate”, l’appello di Paolo a presidente e attaccante. “Il Napoli non può perdere in un colpo solo Insigne, Ghoulam, Ospina, Mertens e magari Fabian, Koulibaly e qualche altro“, sottolinea Ciro. “Vogliamo voltare pagina una buona volta e pensare a rinnovare questa squadra il cui ciclo è al capolinea?”, è invece l’opinione controcorrente di Francesco.

Tabellone Calciomercato estivo Serie A 2022. Movimenti, acquisti e cessioni

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...