Virgilio Sport

Ritorno al passato: Kjaer e Romagnoli ritrovano la Roma all'Olimpico

Simon Kjaer e Alessio Romagnoli hanno un comune passato con la maglia della Roma. I due difensori del Milan però non sono stati compagni di squadra.

30-10-2021 09:46

Ritorno al passato: Kjaer e Romagnoli ritrovano la Roma all'Olimpico Fonte: Getty Images

Il Milan si gode il primato in classifica ma è atteso da un ciclo di partite cruciale per il prosieguo della sua stagione. Domenica i rossoneri sono chiamati alla delicata trasferta dell’Olimpico contro la Roma, già capace di fermare la striscia di vittore consecutive del Napoli, per poi giocarsi il tutto per tutto in Champions con il Porto e infine sono attesi dal derby di domenica 7 novembre contro l’Inter.

La gara nella capitale sarà l’occasione per un paio di calciatori per tornare ad affrontare la Roma da ex giallorossi. Simon Kjaer e Alessio Romagnoli condividono un comune passato romanista, pur avendo vestito la maglia giallorossa in due momenti diversi delle loro carriere.

Il difensore danese arrivò a Trigoria in prestito dal Wolfsburg nell’estate del 2011. Già abituato al nostro calcio per via della precedente e positiva esperienza a Palermo, Kjaer fu individuato dall’allora ds romanista Walter Sabatini come pedina ideale da affiancare al brasiliano Juan per completare il reparto difensivo della squadra gestita da Luis Enrique.

Purtroppo per Kjaer e per la Roma, le cose non andarono per il verso giusto. I giallorossi incapparono in una stagione molto negativa, terminata con il settimo posto e l’esclusione dalle coppe europee. All’interno di questo infausto contesto, il danese inanellò una serie di prestazioni negative che non contribuirono a invertire la rotta.

In particolare dalle parti del Raccordo Anulare si ricorda ancora l’intervento maldestro con il quale causò un calcio di rigore su Cristian Brocchi nel derby del 16 ottobre 2011. Intervento che gli valse anche un cartellino rosso e costò caro alla squadra di Luis Enrique, uscita sconfitta dalla stracittadina per la prima volta dopo cinque vittorie consecutive nelle precedenti stagioni.

Un campionato che non valse la riconferma per Kjaer, tornato prontamente al Wolfsburg il 1 luglio 2012 e protagonista di un’altra stagione in Germania prima di iniziare una lunga serie di esperienze che lo porteranno dalla Francia alla Spagna, passando per la Turchia, fino al ritorno in Serie A con l’Atalanta prima e con il Milan poi.

Storia diversa alla Roma quella di Alessio Romagnoli. Pur essendo di dichiarata fede laziale, il difensore è un prodotto del vivaio giallorosso e ha fatto il suo esordio in Serie A con Zdenek Zeman nella stagione 2012/2013. Alla prima esperienza nel calcio dei grandi, il difensore si toglie anche la soddisfazione di segnare il suo primo goal, per di più alla prima da titolare, il 3 marzo 2013 contro il Genoa.

Undici le presenze complessive l’anno successivo sotto la gestione Rudi Garcia. Nell’estate del 2014 però le strade di Romagnoli e della Roma si separano. Il difensore viene mandato in prestito alla Sampdoria per accumulare esperienza. E in blucerchiato il classe 1995 inizia a farsi notare come uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano.

Romagnoli entra così nel mirino del Milan. I rossoneri versano nelle casse giallorosse ben 25 milioni di euro, consegnando all’allora tecnico Sinisa Mihajlovic una promessa per il reparto arretrato. Seppur con più difficoltà del previsto, il difensore riesce a imporsi anno dopo anno a Milanello, al punto da diventare capitano nel 2018.

Positivo il bilancio per Simon Kjaer contro la Roma da ex. In quattro incontri (uno con l’Atalanta e tre con il Milan), il difensore danese è uscito vincitore in tre occasioni, pareggiando una volta. Più corposi i precedenti per Romagnoli, che nel suo ruolino contro i giallorossi conta 5 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.

Tags:

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Empoli
Lazio - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Ascoli
Cosenza - Ternana
Pisa - Cremonese
Modena - Reggiana
Spezia - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...