Virgilio Sport

Roma, Dybala si confessa tra incertezze sul futuro e nostalgia Juventus

La Joya parla a un quotidiano arabo a 360 gradi, dal rapporto con Allegri e Mourinho al sogno di giocare con Messi dopo essere stato compagno di Cr7

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Joya e dolori per la Roma. In un’intervista al quotidiano arabo Arabi Al Jadeed Paulo Dybala si mette a nudo lanciando segnali un po’ equivoci sul suo futuro, senza escludere di poter giocare un giorno nella Saudi League e mandando messaggi d’affetto al mondo Juventus, a partire dal tecnico Massimiliano Allegri.

Dybala difende De Rossi

Il presente però è giallorosso. L’argentino ha piena fiducia in De Rossi e dice: “Lui è stato un’icona della Roma da giocatore e ora è a pieno titolo impegnato nel suo nuovo ruolo. Sta trasmettendo le sue idee ed è davvero stimolante lavorare con lui. Voglio dare il massimo per questa squadra e per i tifosi che mi hanno accolto in un modo incredibile. Vorrei raggiungere la Champions League quest’anno”.

L’apologia dell’ex centrocampista non va però intesa come una maniera di rinnegare Mourinho. Lo Special One si prende la sua porzione di elogi: “Lavorare con Mourinho è stato stimolante e ha rappresentato una crescita significativa per me. Parliamo di un allenatore che ha fatto tanto nella sua carriera. Senza dubbio mette in campo la sua esperienza e ti aiuta a crescere come calciatore. Onestamente, non so cosa gli riservi il futuro, ma sono sicuro che continuerà in un top club”.

Dybala resta vago sul futuro

Inevitabile la domanda su un suo possibile sbarco in Arabia: “Al momento il mio futuro è la prossima partita, poi vedremo cosa succede. Io ora gioco con la Roma e continuo a vedermi con la Roma. La crescita del calcio arabo negli ultimi anni è stata incredibile, anche per qualità sel gioco. Ho visto diverse partite e sono rimasto impressionato. Sicuramente il campionato arabo è uno dei più importanti, insieme a MLS e campionati europei”.

Dybala ha sempre sognato di giocare con Messi

E’ stato compagno di Ronaldo alla Juve (“Da Ronaldo ho imparato la dedizione allo sport, questo atteggiamento verso la vittoria: è un campione. Giocare insieme lui è stato bellissimo per me, ma è stato anche un modo per imparare dalla sua dedizione e, soprattutto, la sua costante voglia di vincere e migliorarsi. Non mi sorprende che se la passi bene anche in Arabia Saudita”) ma il suo idolo è un altro. “Giocare con Lionel Messi era il mio sogno d’infanzia”

“Messi è una continua ispirazione, per noi che abbiamo la fortuna di vederlo al nostro fianco il campo. È una gioia che non dimenticherò mai di aver condiviso con lui la Coppa del Mondo. In ogni caso lui, Ronaldo e Higuain sono stati i miei tre compagni preferiti”.

Dybala esalta Allegri come valore aggiunto

Con Higuain ha giocato anche alla Juve e a proposito di Juve ecco le parole su Allegri: “Essere allenato da lui è stato fondamentale nella mia carriera in due momenti diversi. Quando sono arrivato alla Juventus dal Palermo ero molto giovane ed sono entrato in una squadra con giocatori straordinari come Buffon, Chiellini, e tanti altri campioni come Tevez, Higuain e poi Cristiano Ronaldo. Ero giovane ma maturai rapidamente e ho imparato molto da Allegri e dai miei compagni. Erano anni bellissimi, in cui abbiamo vinto molto. La seconda volta ero più maturo e abbiamo lavorato in modo diverso, ma sempre con quel valore aggiunto che Allegri porta con sé: voler sempre vincere e lavorare per la vittoria”.

Infine, il ricordo del suo gol preferito: “Se dovessi scegliere il mio gol preferito direi che è quello contro l’Inter nella stagione 2019-2020, su assist di Aaron Ramsey. Poi il rigore del Mondiale, che è il più importante di tutti”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...