Virgilio Sport

Roma, Fonseca compie una scelta importante su Dzeko

L'attaccante giallorosso è stato convocato per la sfida contro la Juventus, ma non partirà titolare

Pubblicato:

Paulo Fonseca ha un obiettivo: battere una grande del campionato. Fino ad oggi appena tre punti raccolti con le big, domani la Roma proverà a rifarsi con la Juventus: “E’ una squadra fortissima con un grande allenatore – sottolinea il portoghese – ed è una squadra diversa da quella che ha iniziato la stagione. Lavora da più tempo con l’allenatore, è più intensa, dinamica, ha più fiducia e ha grande individualità. Con più tempo per lavorare la Juve sta meglio in campo, è più profonda e dinamica. Inoltre ha le individualità che noi conosciamo. Sono più forti di quelli che abbiamo affrontato all’andata. Se ho rimpianti per quella partita come Spinazzola? No, non ho particolari sentimenti per quella gara. Cosa chiederò per vincere? Quello che chiedo sempre, ambizione”.

Caso Dzeko alle spalle, ma Fonseca ha dovuto compiere una scelta importante per domani. Il bosniaco è stato convocato per la sfida con la Juventus, ma il titolare sarà Borja Mayoral: “Non ho da dire di più rispetto a quello detto da Tiago Pinto. Abbiamo parlato, va tutto bene. Dzeko si è allenato bene, ma domani sarà Cristante capitano. Queste la partita della consacrazione per Borja? Mayoral non ha bisogno della prossima partita, per far vedere quello che può fare. Borja è un giovane con qualità, sta giocando bene, deve rimanere concentrato per fare una buona partita domani”.

Due giocatori differenti. Le qualità dell’attaccante bosniaco non si discutono, ma lo spagnolo non ha fatto rimpiangere l’assenza dell’ex Manchester City nelle ultime giornate di campionato: “Le differenze? Dzeko e Mayoral sono due giocatori diversi: Edin è più forte fisicamente, Borja è più profondo. Hanno caratteristiche per giocare nel nostro gioco”.

Le soluzioni in casa Roma, in vista della Juventus, non mancano: “Se possono coesistere Cristante e Veretout con Villar in prima impostazione e Mkhitaryan più vicino in appoggio a Mayoral? Sì, può essere una soluzione immaginare tutto. Dipende dall’immaginazione. Mirante sarà convocato, ma continueremo con Pau Lopez. El Shaarawy non sarà con la squadra perché sta facendo un lavoro individuale per recuperarlo. Ibanez sarà al centro della difesa. Villar ha caratteristiche per giocare più basso, vicino ai nostri difensori, ma ha anche quelle caratteristiche per giocare più avanti. Può fare questi due ruoli”.

C’è un’assenza pesante in casa Roma e una questione da discutere più avanti: “Pedro ha fatto grandi partite qui a Roma. Adesso è infortunato, penso che la prossima settimana sarà con la squadra e mi aspetto quello che mi aspetto sempre da lui: è un calciatore importante, con caratteristiche che mi piacciono molto. Il mio futuro? Penso solo alla partita di domani”.

Roma, Fonseca compie una scelta importante su Dzeko Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...