,,
Virgilio Sport

Roma: Mourinho fa un pronostico sul campionato dei giallorossi

Conferenza stampa della vigilia del match contro la Salernitana per il tecnico portoghese che inizia la sua seconda stagione sulla panchina giallorossa.

13-08-2022 17:50

Esordio in vista nella Serie A 2022-2023 per la Roma di José Mourinho, che sarà impegnata domani sera alle 20,45 allo Stadio Arechi contro la Salernitana. Sarà la seconda stagione sulla panchina giallorossa per il tecnico portoghese di Setubal, che oggi ha parlato nella classica conferenza stampa della vigilia.

Mourinho: “Applausi alla società per il mercato ma manca ancora qualcosa”

Mourinho comincia parlando del calciomercato della sua squadra, con i due innesti clamorosi di Dybala e Wijnaldum, ma ammette che alla rosa manca ancora qualche pedina.

“Purtroppo il mercato non è chiuso, non mi piace il mercato dato che ora inizia la stagione. CI sono 3-4 gare prima della chiusura. Fare una valutazione adesso è prematuro, è meglio aspettare. Ovviamente abbiamo preso 5 giocatori spendendo 7 milioni e di grande qualità. Un applauso alla società, con 7 milioni sono arrivati 5 giocatori. Fantastico quello che è stato fatto. Per avere una stagione senza paure di imprevisti c’è bisogno di qualcosa in più, ma finora posso solo applaudire”.

Mourinho: “Mi stupisce sentir parlare di Roma da scudetto. E la Lazio allora?”

Ovvia la domanda sulle ambizioni della Roma per il campionato che sta per cominciare.

“La seconda stagione significa più tempo di lavoro e più consapevolezza. Quando cambi paese, capisci meglio la cultura calcistica e la filosofia delle altre squadre. Per noi allenatori nel secondo anno ci sono condizioni per fare meglio. In Europa per fare meglio dobbiamo vincere l’Europa League, dove ci sono squadre con un potenziale economico distante dal nostro. In campionato siamo finiti sesti, la rosa è migliorata ma anche le altre. Durante questo periodo dove non ho parlato con la stampa, mi stupisce sentire parlare della Roma in un certo modo, dire che siamo candidati allo scudetto. Lo potrei capire se ci fossero 18 scudetti, Milan e Inter ad esempio hanno finito con 23 e 25 punti più di noi, hanno migliorato la squadra. Non mi sembra che siamo candidati per lo scudetto. Non ne abbiamo mai parlato, abbiamo bisogno di tempo. La Lazio ha speso 39 milioni, magari sono loro i candidati a vincere. Parlare di noi come favoriti è come vendere un prodotto non reale”.

Mourinho: “Nicola ha fatto metà stagione epica”

Per finire, Mourinho parla lui stesso dell’avversaria di domani, la Salernitana, e del suo allenatore Davide Nicola, al quale manda grandi elogi.

“Volevo fare i complimenti a Nicola, ha fatto una seconda metà di stagione epica, con una squadra presa in grande difficoltà. Mi aspetto una gara dura, difficile da gestire. Stiamo lavorando da due mesi non per questa partita ma per tutto l’anno. Sarà una partita difficile contro una società che ha speso anche molto. Guardo a questa partita con la consapevolezza che sarà molto difficile”.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...