Virgilio Sport

Roma, Mourinho sconsolato: "Non abbiamo Haaland...". Dybala e Abraham preoccupano

Il tecnico giallorosso ha parlato dopo la sconfitta di Rotterdam: "Dybala e Abraham? Non so come stanno ma probabilmente li perdiamo per le prossime due gare"

13-04-2023 21:45

Serata storta per la Roma al De Kuip di Rotterdam: i giallorossi, sconfitti per 1-0 dal Feyenoord nell’andata dei quarti di Europa League, hanno sbagliato un rigore e colpito una traversa, e inoltre hanno perso per infortunio i due big Abraham e Dybala.

Nonostante la sfortuna, i capitolini sono ancora pienamente in corsa per la qualificazione, come ha sottolineato dopo la partita José Mourinho a Sky: “Resto ottimista”.

Roma, Mourinho: “Dybala e Abraham? Non so come stanno ma…”

“Non so come stanno Abraham e Dybala, basta la sensazione in campo e che ti dicano subito fuori. Non ho tempo di fare grandi domande, non ho parlato con loro neanche dopo la partita. Abraham ha un problema alla spalla, Dybala muscolare”.

Entrambi sono in forte dubbio non solo per la sfida di domenica con l’Udinese, ma anche per il ritorno: “Probabilmente perdiamo Abraham e Dybala per queste due partite. Siamo quelli che siamo, ma avremo l’Olimpico in più che che c’è sempre e su queste partite non sbaglia mai”.

Mourinho: “Pellegrini fuori per scelta tecnica”

Il cambio di Pellegrini durante l’intervallo ha fatto discutere sui social. Il capitano aveva sbagliato alla fine del primo tempo un calcio di rigore spedendo la palla sul palo. “Scelta tecnica. Non c’entra niente il rigore. Quando un calciatore sbaglia un rigore è come se lo avessimo sbagliato tutti insieme”.

Roma, Mourinho e il problema attacco: “Non abbiamo Haaland…”

“Manca cattiveria sotto porta? Non abbiamo Haaland… Siamo quelli che siamo, facciamo sempre il massimo. I ragazzi hanno fatto una partita di sforzo e di sacrificio. Abbiamo avuto l’opportunità di avere un risultato diverso, ma questa è la realtà”.

La squadra non ha segnato i gol che avrebbe dovuto segnare. Anche sabato a Torino abbiamo avuto l’opportunità per fare lo 0-2. Non facciamo tanti gol, a Salisburgo abbiamo avuto molte occasioni e poi siamo stati puniti. Abbiamo questa difficoltà. Sono pochi gol per i giocatori offensivi”.

Mourinho: “Sono preoccupato per domenica”

“Resto ottimista per il passaggio del turno, ma sono preoccupato per domenica. Se una squadra come la nostra perde giocatori, le opzioni sono di meno e questo è una preoccupazione. Il risultato di stasera non è meritato, ma nel calcio non fa parte del mio vocabolario. Domenica non giochiamo contro il Feyenoord, ma con l’Udinese e dobbiamo pensare a questo”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...