,,
Virgilio Sport SPORT

Roma, Sergio Oliveira è già idolo: ma non è l'unico eroe della serata

Un gol su rigore dell'ultimo arrivato basta a Mourinho per avere ragione del Cagliari, poi Rui Patricio blinda la vittoria. I fan li celebrano.

16-01-2022 20:02

Vittoria “alla portoghese” per la Roma e non potrebbe essere altrimenti visto che c’è José Mourinho in panchina. A stendere il Cagliari è un gol dell’ultimo arrivato, Sergio Oliveira, bravo e coraggioso ad assumersi la responsabilità di trasformare il rigore concesso per fallo di mano di Dalbert. Ma i tifosi possono celebrare pure un altro “eroe” lusitano, il portiere Rui Patricio, determinante nel finale su Joao Pedro. 

Roma, Sergio Oliveira è già un idolo per i tifosi

Grande curiosità nel vedere all’opera Sergio Oliveira, il nuovo acquisto gettato subito nella mischia da José Mourinho. Il portoghese va a segno dal dischetto e diventa immediatamente beniamino dei tifosi. “Mi sembra proprio un gran giocatore”, scrive Gianfranco. “Le azioni pericolose sono partite tutte dai suoi piedi”, aggiunge Luigi. “Lui lo vedo bene ma molti altri sono da vergogna!”, è il pensiero agrodolce di Roberto. Mentre Lidia forse esagera: “Che già lo amo posso dirlo?”.

Roma avanti dopo 45′, ma il pubblico mugugna

Sergio Oliveira a parte, la Roma non fa una grande impressione al popolo dei social al termine del primo tempo. Il vantaggio striminzito non fa dormire sonni tranquilli ai supporter giallorossi, che non mancano di sottolinearlo. “Un primo tempo normale, buon approccio di Oliveira, qualche errore di troppo in avanti. Ma il vero Zaniolo quando tornerà?”, si chiede Roberto. “L’uno a zero è pericoloso e la Roma ha sprecato troppo, oltretutto il Cagliari pressa i nostri difensori sperando nel solito errore”, scrive Alessandro. “Leggo critiche al gioco: perché, abbiamo un gioco?”, domanda Fausto.

Giallorossi spreconi, il Cagliari sfiora la beffa

Nella ripresa la Roma spreca a più riprese il pallone del 2-0 in contropiede e i tifosi sbottano. “Qualche lezione di mira in settimana non farebbe male”, propone Edoardo. “Felix è una scheggia ma deve migliorare nelle scelte: aveva praterie a disposizione”, è il rilievo mosso da Leo. E, come spesso succede, nel finale si rischia la beffa. “Monumento a Rui Patricio che ha difeso la vittoria non so come”, sottolinea Ursus. Mentre Jack è preoccupato: “Vuoi vedere che abbiamo già perso per infortunio l’unico buono che abbiamo preso, Oliveira?”.

CLICCA QUI PER VEDERE IN DIRETTA LE PARTITE DELLA ROMA IN SERIE A E IN EUROPA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...