,,
Virgilio Sport SPORT

Rossi che mazzata, la bocciatura si tinge di rosso: "Troppo vecchio"

Resta al momento incerto il futuro del campione di MotoGP che si vede chiudere una porta in faccia

Non è un grandissimo momento in pista per Valentino Rossi. Il campionissimo della MotoGP dovrà sciogliere in queste settimane i dubbi sul suo futuro nel Motomondiale. Le prestazioni di questa prima parte di stagione, con la Yamaha nel nuovo team Petronas non sono state all’altezza. Il ritiro pare dietro l’angolo. Ma cosa fare dopo? Ed è proprio in questo senso che una delle porte che sembravano potersi aprire per il Dottore è stata bruscamente chiusa in queste ore. Il “no” a Rossi arriva niente di meno che dalla Ferrari!

Rossi, le auto e il sogno Ferrari

Non è un mistero che con il crescere degli anni, Valentino Rossi abbia maturato una grande passione che si è affiancata a quella innata per le moto. Stiamo parlando delle auto. Il Dottore si è sempre confrontato con il rally, partecipando anche a diverse gare ufficiali, come il Rally di Monza, ma anche con i prototipi, le auto gran turismo (ha già fatto la 12 ore di Abu Dhabi) e la F1. Come dimenticare i test fatti con la Ferrari da Rossi a cominciare dal lontano oramai 2004.

In quel periodo se ne parlò a più riprese, il grande salto dalla MotoGP alla F1 proprio con la Ferrari. Montezemolo ci credeva, Rossi fu tentato ma alla fine non se ne fece nulla. Il Dottore continuò a vincere alla grande nella classe regina del Motomondiale. Un sogno rimasto nel cassetto che si poteva riaprire oggi. Infatti tra le varie opzioni al vaglio del campione di Tavullia c’è proprio il mondiale Endurance che vedrà il marchio Ferrari tornare in pista fra meno di due anni.

La Ferrari chiude le porte a Rossi: “Troppo vecchio”

Un sogno, quello di vedere Valentino con la tuta rossa della Ferrari che pare destinato ancora una volta a rimanere chiuso in quel cassetto. Proprio in queste ore, nel presentare la nuova struttura, creata all’interno della pista di Fiorano, dove sono state accorpate tutte le attività sportive GT e Corse Clienti, Antonello Coletta, responsabile delle Attività Sportive GT è stato molto categorico sull’ipotesi Rossi in Ferrari verso Le Mans parlando con la Gazzetta dello Sport.

Con tutto il rispetto, credo che abbia un’età superiore ai piloti Endurance attuali. E noi andremo a confrontarci con avversari agguerritiÈ come se un nostro pilota decidesse di colpo di correre in moto. Valentino si diverte con le GT, magari potrebbe provare in quella classe, ma noi pensiamo di avere già delle scelte all’altezza per la Hypercar e sceglieremo eventuali innesti fra i giovani emergenti“.

SPORTEVAI | 10-07-2021 09:09

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...