,,
Virgilio Sport SPORT

Sainz non si dà pace: "Vittoria sfumata per dettagli"

Lo spagnolo non è soddisfatto del quarto posto in Ungheria: "Impossibile lottare con Hamilton, ma ho pagato caro l'errore in qualifica".

Ritrovarsi a festeggiare un podio sfiorato dopo essere partito dal 15° posto, ma anche a rimpiangere una grande occasione sprecata.

Questi i sentimenti di Carlos Sainz al termine del Gp di Ungheria, chiuso al quarto posto dall’unica Ferrari che ha potuto disputare il Gp visto che Charles Leclerc si è ritrovato fuori al via a causa della carambola innescata dalla Mercedes di Valtteri Bottas.

Uno scenario che ha finito per agevolare lo stesso Sainz, ritrovatosi però a lottare ad armi impari con Lewis Hamilton dato che la Alpine di Esteban Ocon e l’Aston Martin di Seb Vettel sono scappate via subito.

L’analisi della gara da parte di Sainz parte inevitabilmente dall’errore in qualifica che lo ha costretto a partire dall’ottava fila: “Peccato, ho sbagliato in qualifica ieri e oggi sono mancati due dettagli. Non fosse stato per quelli, si poteva anche lottare per la vittoria”.

Nessun rimpianto invece per il testa a testa con Hamilton: “Mi sono mancate le gomme. Mi ha fatto spingere molto con la hard, all’inizio dello stint era dietro di me e ho dovuto andare forte per tenerlo dietro. Lì ho rovinato abbastanza le gomme e ho anche usato parecchia benzina. Ma penso mi avrebbe passato ugualmente”.

Il Mondiale va in vacanza ed è tempo di primi bilanci. Alla prima stagione in Ferrari Sainz è appaiato in classifica a Leclerc con 80 punti in sesta posizione: “Nella prima metà della stagione sono stato molto veloce, mi sono trovato benissimo con squadra e monoposto. Penso però che non abbiamo ancora fatto dei weekend completi in cui mettere tutto insieme. Questo weekend è un bell’esempio..Dobbiamo continuare a migliorare, sono sicuro che la seconda metà di stagione sarà migliore“.
 

OMNISPORT | 01-08-2021 18:52

Sainz non si dà pace: "Vittoria sfumata per dettagli" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...