Virgilio Sport

Salernitana: ufficiale, Liverani prende il posto di Filippo Inzaghi

Liverani prende il posto di Inzaghi sulla panchina della Salernitana, fatale al tecnico la sconfitta casalinga contro l’Empoli: la mossa dei granata

11-02-2024 12:12

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

E’ Fabio Liverani a prendere il posto di Filippo Inzaghi sulla panchina della Salernitana. Oggi è arrivata l’ufficialità dopo che già ieri il cambio era apparso cosa fatta. Il team campano prova a dare la scossa con il secondo cambio in panchina a campionato in corso. L’ex allenatore di Parma e Cagliari è riuscito a superare la concorrenza di Ballardini, Semplici e di Grosso (quest’ultimo indicato come possibile sostituto in caso di addio di Dionisi al Sassuolo)

Le ultime parole di Inzaghi

“Mi aspettavo un altro approccio alla gara. Purtroppo al nostro primo errore prendiamo gol. Nella ripresa la reazione c’è stata, abbiamo conseguito il pareggio e stavamo schiacciando l’Empoli a caccia della vittoria. Poi c’è stata l’ingenuità del rigore. Dispiace perchè la gente e la società meritavano altri risultati. Più di metterci la faccia non posso“. Saranno queste, pronunciate sabato, le ultime parole di Pippo Inzaghi come allenatore della Salernitana. Deciso l’esonero del tecnico dopo il crollo all’Arechi nello scontro diretto con l’Empoli, manca solo l’ufficialità che dovrebbe arrivare in queste ore.

Inzaghi punito dal grande ex Nicola

Singolare che a dare la mazzata definitiva alla già traballante panchina di Inzaghi sia stato Nicola, l’autore del miracolo salvezza di due anni fa. Quel miracolo che non è riuscito all’ex Milan, subentrato a Salerno a Paulo Sousa lo scorso 10 ottobre ed incapace di dare una svolta.

I campani sono ultimi in classifica con soli 13 punti in 24 partite, a sei di distacco dalla zona salvezza (con l’Udinese che peraltro ha una partita in meno e l’Hellas addirittura due). Filippo Inzaghi ha allenato la squadra per sedici partite. Soltanto due le vittorie (contro Lazio e Hellas Verona), poi quattro pareggi e dieci sconfitte. La zona salvezza è distante sei punti.

La rivoluzione di Sabatini non ha ancora dato frutti

Ad entusiasmare l’ambiente nelle scorse settimane era stato il ritorno di Walter Sabatini che, assieme a Nicola, fu l’autore della maxirimonta due stagioni fa ma finora i risultati non si sono visti nonostante un mercato invernale doc con gli arrivi di big come Jerome Boateng e Manolas.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...