Virgilio Sport

Salernitana-Genoa, moviola: Orsato dice sì a rigore ospite e due volte no ai granata

La prova dell’arbitro all’Arechi analizzata ai raggi X, il fischietto veneto ha ammonito solo tre giocatori e tutti della squadra di Gilardino

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Non poteva fare scelta migliore il designatore Rocchi per la sfida salvezza tra Salernitana e Genoa, gara di per sé difficile ma che era diventata una bomba a orologeria dopo lo sfogo del presidente granata Iervolino che aveva accusato sia il designatore che l’intera classe arbitrale per presunti danni subìti contro Juve e Napoli. Daniele Orsato è all’ultimo anno di A ma resta il n.1 dei fischietti italiani. Nel 2020 è stato eletto miglior arbitro del mondo dall’IFFHS. Lo scorso anno è stato inoltre premiato come miglior arbitro del Mondiale in Qatar ma come se l’è cavata ieri all’Arechi?

Clicca qui per gli highlights di Salernitana-Genoa

I precedenti di Orsato con Salernitana e Genoa

il direttore di gara di Schio è stato un portafortuna per Gilardino, ha già arbitrato i rossoblu due volte con doppia vittoria 4-1 con la Roma nello show di Marassi del 28 settembre e con il Verona, partita vinta 1-0 il 10 novembre. Il computo totale delle partite di Orsato con il Genoa diceva: 37 gare arbitrate con 12 vittorie, 14 pareggi e 11 sconfitte. Tre i precedenti con i granata. L’anno scorso il fischietto di Schio è stato protagonista nell’1-1 contro lo Spezia, nel 2022 ha invece arbitrato la netta sconfitta 4-0 in casa con l’Udinese e nel 2010, quando il club giocava in Serie B, la partita con il Cesena finita 0-0.

Orsato ha ammonito tre giocatori del Genoa

Coadiuvato da Vivenzi e Ceccon con Fourneau IV uomo, Mazzoleni al Var e Paterna all’Avar, l’arbitro ha ammonito tre giocatori, tutti del Genoa: Frendrup, Badelj, Bani (G). Recupero: 1′ pt, 5′ st

Salernitana-Genoa, i casi dubbi

Questi i principali casi da moviola nella partita caratterizzata dagli episodi di violenza da parte dei tifosi di casa. Nel recupero del primo tempo i granata chiedono un rigore per un tocco di mano, ma non sembra esserci nulla (il pallone impatta sul petto di un difensore degli ospiti). Il VAR conferma in tempi rapidissimi la scelta di Orsato di concedere il corner. Al 54’ Lovato prova a colpire di testa ma tocca la palla con il gomito largo. Orsato concede il rigore. Al 59’ la Salernitana chiede un rigore per fallo di Bani su Tchaouna. Il contatto è valutato però come fuori area ed è solo punizione. Per Bani arriva anche l’ammonizione.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...