Virgilio Sport

Sampdoria-Inter, la moviola: Focus sui due rigori reclamati dai nerazzurri

La prova dell'arbitro napoletano Maresca al Ferraris analizzata ai raggi X dall'esperto di Dazn Luca Marelli

14-02-2023 08:31

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Chissà se anche stavolta Antonio Conte avrebbe urlato all’arbitro: “sei sempre tu, Maresca, sei sempre tu”, come fece da allenatore dell’Inter il 23 gennaio del 2021 quando venne espulso al 90′ dopo aver protestato per un recupero insufficiente in Udinese-Inter. Anche stavolta l’arbitro napoletano, che ha diretto ieri a Marassi Sampdoria-Inter, non ha portato fortuna ai nerazzurri che (così come in quella gara al Friuli) hanno solo pareggiato senza reti, consentendo al Napoli di staccarsi a +15 in vetta.

Sampdoria-Inter, i precedenti di Maresca con i nerazzurri

E’ stata quella del Ferraris la tredicesima partita per Fabio Maresca come arbitro dei nerazzurri. Anche l’esordio fu in trasferta, il 7 ottobre 2018 con una vittoria per 1-2 a Ferrara con la SPAL. Il bilancio resta comunque positivo: otto vittorie, tre pareggi e due sconfitte. In questa stagione Maresca aveva già arbitrato la gara di Supercoppa col Milan a Riyad. La Samp invece l’aveva diretta il 4 gennaio nella vittoria per 1-2 col Sassuolo.

Sampdoria-Inter, i casi discussi

Assistito da Rossi M. e Rossi C, con Feliciani IV uomo, Doveri al Var e Paganessi all’Avar Maresca ha ammonito solo quattro giocatori, tutti nella ripresa: 6’ s.t. Nuytinck (S), 19’ s.t. Lautaro (I), 33’ s.t. Amione (S), 38’ s.t. Lammers (S). Pochi gli episodi da moviola.

Al 4′ Murillo in area va al contatto con Darmian, con quest’ultimo che riesce comunque a servire Martinez che a sua volta impegna Audero in una parata abbastanza semplice. Forti le proteste nerazzurre per la richiesta di un penalty. Anche al 68′ la squadra di Inzaghi reclama un calcio di rigore. Conclusione di Dumfries che sbatte sulla schiena di Winks e non sulle braccia: l’arbitro Maresca vede bene e lascia correre.

Sampdoria-Inter, per Marelli non c’è il rigore su Darmian

A fare chiarezza sul primo caso è Luca Marelli. L’ex arbitro comasco a Dazn dice: “Una partita ben diretta da Maresca, un arbitro diverso da 3 anni fa che era legato molto ai cartellini. Ma bravi anche i giocatori in campo che lo hanno aiutato, molto corretti. C’è stato un solo episodio: lo scontro Murillo-Darmian in avvio di partita valutato come scontro di gioco, non è mai calcio di rigore. Darmian è l’unico che si lamenta ma è uno scontro di gioco”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...