Virgilio Sport

Sassuolo-Lazio 0-2, Martusciello: "Immobile non è giù di corda, mi ha aiutato in assenza di Sarri"

Il commento di Martusciello, di Luis Alberto, Felipe Anderson e Dionisi tra tv e sala stampa: cosa hanno detto nel post partita di Sassuolo-Lazio

21-10-2023 23:33

Marco Festa

Marco Festa

Giornalista

Frequentatore di stadi ed esperto di calcio, ama agganciare e far domande a idoli e futuri campioni. Anzi, spesso precorre gli addetti ai lavori e li scova prima di loro

La Lazio ha vinto a Reggio Emilia contro il Sassuolo grazie ai gol di Felipe Anderson e Luis Alberto. Sarri vede la luce in fondo al tunnel e i biancocelesti continuano a risalire la classifica.

A fine gara non ha parlato, sponda biancoceleste, Maurizio Sarri: squalificato, ha assistito alla partita dalla tribuna. Al suo posto si è presentato davanti a microfoni e taccuini il suo vice Giovanni Martusciello.

Sassuolo-Lazio 0-2, Luis Alberto a DAZN: “Io capitano? felice come un bambino”

A fine gara l’emozione di Luis Alberto, in gol da capitano, a DAZN. Il giocatore anche stasera è stato uno dei migliori della formazione biancoceleste e la sua prestazione ha permesso alla Lazio di conquistare tre punti pesanti.

Sono tranquillo, mi diverto a giocare e soffrire. Sono come un bambino che si gode un sogno. Gli ultimi anni della mia carriera voglio godermeli. Ho una fiducia che mai pensavo di avere in me stesso, la metto a disposizione dei compagni e desidero che la Lazio sia il più in alto possibile in classifica. Ci manca qualche punto. Il gol col tocco sotto? Studio tutto, conosco i portieri, sapevo che dovevo alzare il pallone perché Consigli sarebbe andato a terra. Non so se sono il dieci più forte della Serie A, faccio il mio per la Lazio. Ci sono tanti giocatori di qualità in Serie A ed è un bene per lo spettacolo.

Sassuolo-Lazio 0-2, Martusciello su Luis Alberto

A DAZN ha parlato anche Giovanni Martusciello, che stasera, era in panchina al posto di Maurizio Sarri:

Luis Alberto non ha dimostrato oggi la sua qualità. Anche l’anno scorso è stato tra gli artefici del secondo posto in classifica. Quando si hanno giocatori come lui si viene più facilmente a capo di situazioni difficili. Il primo anno ci sono stati un po’ di problemi, attriti caratteriali tra lui e lo staff tecnico, ma alla fine si è tutto risolto per il meglio.

Martusciello esalta Sarri: “Vincere in casa del Sassuolo non è mai facile”

Martusciello ha poi aggiunto:

Giocare in trasferta contro il Sassuolo nasconde delle insidie. Tante grandi squadre vengono qui e perdono. Sarri è stato bravo a trasmettere alla squadra il concetto di dover prestare la massima attenzione, di dover aggredire il Sassuolo per vincere e attaccarci al treno delle formazioni di testa. Lì dove deve stare la Lazio.

Martusciello su Castellanos: “Spero si tolga soddisfazioni con Immobile”

Martusciello su Castellanos:

Non so se Castellanos è un vero vice Immobile, ma ci offre delle garanzie. Con Ciro si toglierà grandi soddisfazioni nel corso del campionato, ci si augura questo, almeno. Siamo contenti di avere Castellanos a disposizione.

Martusciello: “Immobile è di una serenità disarmante”

Immobile in panchina, il pensiero di Martusciello:

Immobile è di una serenità disarmante. Non so da dove escono alcune polemiche, è un giocatore abituato a fare tanti gol, non stanno arrivando ma non casca in depressione. Nello spogliatoio mi ha dato una mano data l’assenza di Sarri, si è fatto sentire pur non giocando.

Dionisi: “Abbiamo avuto poco coraggio, Tressoldi…”

Tra DAZN e sala stampa, l’allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi ha commentato

Nel primo tempo era difficile fare peggio di quello che abbiamo fatto. Abbiamo avuto poco coraggio, dopo aver sbagliato ci siamo afflosciati e abbiamo continuato a fare errori su errori. Siamo stati poco bravi tecnicamente. A fine primo tempo i ragazzi erano affranti, soprattutto chi ha sbagliato individualmente come Tressoldi che si sentiva in colpa ma va aiutato: per questo non l’ho tolto prima. Il secondo tempo è stato migliore del primo perché si sono abbassati, ma non siamo riusciti a entrare in partita neppure con la giocata di un singolo. Ci dobbiamo assumere le nostre responsabilità.

Felipe Anderson: “Rinnovo? Ci sono stati incontri, va presa la decisione migliore”

Felipe Anderson ha concluso il giro di interviste:

Quest’anno è una sfida per noi perché abbiamo fatto molto bene l’anno scorso e per mantenere questo livello, dato che ci conoscono e sono molto più attenti quando ci affrontano, dobbiamo essere ancora più forti. Sapevamo che ci aspettavano tante difficoltà, siamo partiti non bene ma stiamo tornando sulla strada giusta e sono felice per i miei numeri. Punto ad arrivare alla doppia cifra. Il rinnovo di contratto? Abbiamo avuto qualche incontro, col mio entourage abbiamo un rapporto ottimo con il presidente Lotito, mi piace stare a Roma. Con calma dobbiamo prendere la migliore decisione.

Le emozioni della gara tra Sassuolo e Lazio

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...