Virgilio Sport

Saudi League, Al Hilal: tris che vale quasi il titolo. L’Al Ittihad sprofonda, con Gallardo sarà addio

L'Al Hilal ha battuto per 3-0 l' Al Taawoun e potrebbe già festeggiare il titolo lunedì sera. L'Al Nassr di CR7 non può fallire per rimanere in corsa

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Niente da fare per Marcelo Gallardo in Saudi League mentre l’Al Hilal è prossima al titolo. L’Al Ittihad di Benzema non sa più vincere, nemmeno contro l’Abha che lotta per non retrocedere. E’ 3-1 per la squadra dell’ex Viola Tatarusanu che batte in casa i campioni uscenti della scorsa stagione di Saudi League. Dopo un sondaggio da parte della stampa araba, i tifosi del club della parte orientale di Jeddah chiedono a gran voce l’esonero del tecnico argentino a fine stagione. Benzema, intanto, continua ad essere assente ed è volato a Madrid per farsi curare dai medici del Real. Il riassunto delle gare e la classifica attuale della 29esima giornata di Saudi League PRO.

Saudi League, Al Hilal vicina alla vittoria del titolo stagionale

L’Al-Hilal, senza bisogno di premere l’acceleratore, ha portato a casa altri tre punti con lo 0-3 inflitto all’Al-Taawoun, la squadra rivelazione della Saudi Pro League dell’ex Bologna Musa Barrow. Mitrovic ha aperto le marcature allo scadere dell’intervallo e ha messo pressione su Cristiano Ronaldo nella lotta per il titolo di capocannoniere. Nel secondo tempo hanno segnato Abdulhamid e Al-Shehri. Gli uomini di Jorge Jesus hanno ottenuto una vittoria preziosa che li pone 12 punti sopra l’Al-Nassr (con soli ancora 15 in palio nelle ultime 5 gare). Lunedì 6 Maggio alle 20:00 ci potrebbe essere già la festa in caso di vittorie dell’Al-Hilal nella gara in sospeso da giocare contro l’Al-Ahli e qualora l’Al Nassr di Luís Castro non riuscisse a vincere questa sera alle 20:00 contro l’Al-Wehda.

Saudi League, l’Al Ahli resta in alto e conferma il terzo posto

L’Al Ahli di Kessié e Gabri Veiga ha battuto un Damac molto poco competitivo sotto ogni aspetto (4-1). La squadra locale ha chiuso la partita prima nella prima mezz’ora, con una grande performance degli uomini di centrocampo e quattro gol in 25 minuti ad altissima intensità. Nella ripresa il Damac ha provato a rimontare, ma non è riuscita a fare molto. I marcatori: Al Johani, Al Buraikan, Mahrez e Firmino per l’Al Ahli e Antolic per Damac FC.

Saudi League, l’Al Ittihad sprofonda e spinge Gallardo all’addio

Marcelo Gallardo ha subito un’altra sconfitta con l’Al Ittihad, perdendo 3-1 contro l’Abha. Questo ko a ha reso ancor più difficile la qualificazione dell’Al Ittihad alla prossima Champions League asiatica. Nonostante non ci sia ancora un annuncio ufficiale, le consultazioni della stampa araba indicano che Gallardo non continuerà con l’Al Ittihad nella prossima stagione. La prestazione della squadra e la mancanza di risultati accettabili, per una grande squadra saudita, sembrano aver contribuito a questa decisione con un plebiscito di voti da parte dei tifosi che chiedono l’esonero a fine stagione del tecnico argentino.

Clicca qui per le altre notizie dalla Saudi League PRO

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...